Lavoro nell’arte: opportunità da Sant’Agostino Aste Torino, Meme Cultura, MArTA Taranto

Artribune Jobs: mercato dell’arte, progettazione di percorsi culturali per il benessere, arte urbana, call to action sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana.

Operatori di vendita specializzati per il mercato dell’arte nazionale e internazionale, progettisti di percorsi culturali per il benessere, artisti dello spettacolo dal vivo, sono i professionisti cui si rivolgono le offerte di lavoro che abbiamo selezionato per voi questa settimana. In questo spazio diamo, infatti, una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Vi ricordiamo che su Facebook trovate il gruppo Artribune Jobs: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

-Claudia Giraud

https://www.facebook.com/groups/artribunejobs/

1. SANT’AGOSTINO ASTE TORINO – CALL FOR ART MARKET

Accessi da tutto il mondo al sito internet www.santagostinoaste.it a esclusione di pochi stati dell’Africa centrale evidenziati in bianco

Una storica Casa d’Aste si propone come canale di vendita specializzato per il mercato dell’arte nazionale e internazionale. Si tratta della Sant’Agostino di Torino che, vista la situazione attuale del mercato dell’arte e l’annullamento delle più importanti fiere nazionali e internazionali in ambito artistico, mette a disposizione degli operatori del settore i propri spazi fisici e virtuali, offrendo la possibilità di effettuare aste dedicate e suddivise per generi e periodi storici. La sua sede in Corso Tassoni 56 a Torino sarà lo spazio fisico, mentre il sito internet sarà lo spazio virtuale. Con una commissione per il venditore che varia dallo 0% al 5%, le uniche spese richieste agli operatori saranno quelle inerenti al trasporto delle opere presso la sede della casa d’aste che si occuperà di: assicurazione opere, photoediting, catalogo online, pubblicità e marketing, asta in sede e online.

Scadenza: non pervenuta

www.santagostinoaste.it

2. AUTUMN SCHOOL PESCI FUOR D’ACQUA DI MEME CULTURA – PROGETTISTI DI PERCORSI CULTURALI PER IL BENESSERE

Cultura e benessere

Torna per l’autunno la School di Pesci fuor d’acqua, un’idea di Meme Cultura, la piattaforma di confronto, condivisione e scambio tra istituzioni culturali, scuole, aziende e giovani sulle professioni culturali. Dedicata agli operatori del patrimonio culturale, per imparare a progettare percorsi incentrati sul binomio benessere e cultura, “Pesci fuor d’acqua” si terrà online dal 4 Dicembre al 19 Dicembre 2020 e approfondirà con lezioni e laboratori non formali e testimonianze, la tematica del patrimonio culturale per la promozione del benessere e la limitazione dello stress, grazie all’intervento di professioniste di fama internazionale, Cristina Bucci, Sandra Aloia, Catterina Seia e Vincenza Ferrara, promotrici di azioni pionieristiche incentrate sul binomio arte e benessere. Il numero dei partecipanti è limitato (solo 20), prenotandosi sul sito. Inoltre è concessa la possibilità di accedere gratuitamente alla prima giornata dedicata ai casi studio più innovativi nel settore a dieci iscritti appartenenti alla Rete di ICOM Italia e cinque del Polo Biblio-Museale della Puglia.

Scadenza: 27 novembre 2020

http://www.elearning.memecultura.it/

3. MICRO SPEED DATE STREET ART EDITION – CALL FOR ARTIST

MICRO SPEED DATE

Micro Speed Date è una call annuale per artisti che ha lo scopo di creare una rete fra talenti, offrire un’occasione di incontro, condividere pensieri e crearne di nuovi. Ideata dall’artista multimediale Ivana Volpe, il fil rouge di questa edizione è l’arte urbana che, non potendo essere vissuta a causa della pandemia, sarà “dettata dal Micro-tempo, dai ricordi, dagli sguardi camuffati e dalla finestra”: quindi l’invito agli artisti è quello di produrre un’opera che abbia come ispirazione, fulcro, caratteristica o obiettivo, la strada, la città svuotata. “Che tu sia uno street-artist, un illustratore, uno scultore, vogliamo che ci racconti la tua street-art: dai disegni alle fotografie, dalle tele ai muri, dalle composizioni digitali alle installazioni multimediali”, dichiarano i promotori. “La strada è da sempre palcoscenico di sperimentazioni, colma di oggetti e di relazioni”. La mostra finale sarà online e la piattaforma di video streaming Twitch sarà il mezzo per fruire delle opere finaliste di Micro Speed Date, ma anche l’occasione per l’artista selezionato di mostrarsi, raccontare l’opera e rispondere alle domande dei visitatori in diretta. Il tutto si svolgerà nei giorni 17 e 18 dicembre 2020 sul canale Twitch Rolling Pietra.

Scadenza: 2 dicembre 2020

[email protected]

call: https://sendycloud.com/n33hodep/

Canale Twitch: https://www.twitch.tv/rollingpietra

4. ON JOY ROMA – BANDO PER ARTISTI DELLO SPETTACOLO DAL VIVO

Carrozzerie not, fonte profilo Facebook

ON JOY è un evento artistico multidisciplinare organizzato e curato da un gruppo di giovani art manager internazionali provenienti dallo IED (Istituto Europeo di Design) in collaborazione con 369gradi e carrozzerie n.o.t. che esplora il sentimento della gioia, indagato da più religioni e dagli anni ’60 oggetto di dibattito da parte di scienziati e accademici. Per realizzare questa serata di performance, arte e workshop che si terrà il 21 gennaio 2021 a Carrozzerie not Roma, i promotori sono alla ricerca preferibilmente di artisti dello spettacolo interattivo dal vivo: “In questi tempi di incertezze, crediamo fortemente che gli artisti possano darci una lettura del mondo differente. Da sempre gli artisti sono in grado di leggere e decodificare i tempi presenti in una prospettiva futura, e sono dunque essenziali in questo momento per aiutarci a riflettere e reinventarci. Per questo chiediamo agli artisti, anche emergenti, di presentarci i loro progetti, in qualunque forma, per condividere con gli spettatori la loro visione”.

Scadenza: 30 novembre 2020

https://onjoy2021.wixsite.com/exhibition/call-for-artist?lang=it

5. IL MARTA SONO IO – CALL TO ACTION DEL MUSEO DI TARANTO

La direttrice del MArTA Eva Degl’Innocenti durante il suo video messaggio

Il MArTA – Museo Archeologico Nazionale di Taranto promuove una call to action culturale, contraddistinta dall’hashtag #ilmartasonoio, invitando persone “comuni” a legare il proprio volto e la propria identità al futuro e alla riconoscibilità di un valore identitario e culturale. “La ricchezza di beni culturali è una delle caratteristiche che descrivono universalmente il nostro Paese. Ora è il tempo che la comunità si riappropri di quel tesoro di inestimabile valore e lo consideri qualcosa da valorizzare, preservare e tramandare, anche ai fini del proprio benessere sociale ed economico”, dichiara in un video che in queste ore gira sul profilo Facebook del museo la direttrice del MArTA Eva Degl’Innocenti. “Per questo da oggi, chiediamo a tutti di essere ambasciatori del MArTA, superando anche lo stereotipo degli spazi culturali ad appannaggio di ristrette élite. La cultura deve tornare ad essere di tutti e di tutti ha bisogno”. I video (corredati dall’autorizzazione per l’uso dell’immagine) potranno essere inviati al MArTA attraverso il servizio di messaggistica istantanea di tutti i canali social del Museo (Facebook/Instagram/Twitter).

Scadenza: non pervenuta

https://www.facebook.com/MuseoMARTA/posts/2802924656648278

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).