Lavoro nell’arte: opportunità da IED, Triennale Milano e Brescia Musei

Artribune Jobs: formazione, danza e arti performative, mediazione culturale, fotografia e management culturale sono gli ambiti di interesse dei bandi e delle offerte di lavoro che vi proponiamo questa settimana

Torna Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK ARTRIBUNE JOBS 

1. 46 BORSE DI STUDIO IED CORSI DI FORMAZIONE CONTINUA

Students in IED

Per l’anno accademico 2020/2021 IED – Istituto Europeo di Design mette in palio 46 Borse di Studio per i corsi di Formazione Continua nelle aree Design, Moda, Arti Visive, Comunicazione e Arte erogati dalle sedi di Milano, Cagliari, Firenze, Roma, Torino e da Accademia Galli di Como. I Corsi di Formazione Continua – in partenza a ottobre e novembre – offrono numerose opportunità per chi già lavora, per chi è alla ricerca di un corso intensivo su un argomento ben definito o desidera fornire nuovi stimoli e competenze alla propria formazione professionale.

Scadenza: 10 settembre 2020
https://www.ied.it/blog/bds-formazione-continua/73718?campaignId=7011r000001nZJY&utm_source=artribune&utm_medium=display&utm_campaign=2021_gruppo_italia_b_bds&utm_content=article

 

2. BANDO PER FUORIMARGINE – PROGETTO DI SOSTEGNO DELLA CREATIVITÀ GIOVANILE

Fuorimmagine, performance finale

Il festival di danza contemporanea e artisti performativi Autunno Danza sostiene la creatività di giovani autorialità attraverso la selezione di sei artisti/e del mondo dalle arti performative, con il progetto fuorimargine che si avvierà – nella fase teorica – nel mese di settembre.  Con questa modalità tutte/i i/le partecipanti si incontreranno virtualmente con un calendario definito per programmare, approfondire e specificare i processi creativi. L’attività sarà propedeutica alla residenza in presenza fisica che si terrà a Cagliari a Sa Manifattura dall’1 all’11 ottobre nel cartellone di Autunno Danza. L’edizione 2020 genera la nascita di un nuovo format che attiva l’interazione fra i linguaggi della danza, della musica, della video arte e delle nuove tecnologie, intersecando i linguaggi performativi e multimediali inerenti alla contemporaneità. Saranno tracciati percorsi di ricerca teorica e sperimentale nell’ambito delle neuroscienze, con un’attenzione verso l’ibridazione di contesti e linguaggi, tra il supercalcolo e la creatività, le grammatiche della scena, l’analisi delle architetture e delle mutevoli percezioni spaziali.

Scadenza: 10 agosto 2020
https://www.autunnodanza.it/project/fuorimargine/

3. TRIENNALE MILANO CERCA MEDIATORE CULTURALE

Triennale Milano

Triennale Milano sta ricercando un profilo per la posizione di Visitor Services Officer, ovvero per la conduzione delle attività connesse al progetto di mediazione culturale: coordinamento attività mediatori tirocinanti e verifica della loro attività; monitoraggio e verifica dell’integrità e del buon funzionamento delle installazioni e delle mostre e dei servizi di Palazzo; conduzione di visite guidate in italiano e in inglese; conduzione e coordinamento dei servizi al pubblico durante gli orari di apertura; monitoraggio presenze in Palazzo. È richiesto diploma di laurea in architettura, design o storia dell’arte, conoscenza della lingua inglese e di almeno una seconda lingua straniera. Il contratto sarà a tempo determinato ed entrerà in vigore a partire dal 13 ottobre 2020.

Scadenza: 7 settembre 2020
https://www.triennale.org 

4. SOCIAL CALL DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI FOTOGRAFIA E ARTE DI MONOPOLI

Google Earth,©2020 CNESAirbus, Maxar Technologies

#PhESTchiamaTERRA è la social call aperta a tutti lanciata dal Festival internazionale di fotografia e arte di Monopoli che si inaugurerà il prossimo 7 agosto. “Immersi in una rete di connessioni digitali, rimangono ancora importanti e vitali i legami che abbiamo con i luoghi, gli spazi fisici che viviamo e scopriamo. Le città o Paesi in cui siamo cresciuti, in cui lavoriamo, quelli che visitiamo nei nostri viaggi, quelli a volte dimenticati, quelli conosciuti per caso, quelli che “se chiudiamo gli occhi” ci vediamo proprio lì. Insomma, quegli angoli di Terra con cui abbiamo un legame, dove troviamo la nostra connessione. Sono i paesaggi (naturali o urbani) e i suoi elementi che, filtrati dai nostri sguardi e gesti, ci portiamo dentro e diventano la nostra idea di mondo. E perciò se PhEST chiama Terra, chi dovrà rispondere? Voi, naturalmente! Con le vostre foto da qualunque angolo del mondo in cui vi trovate o siete stati!” si legge sulla pagina Facebook di PhEST che quest’anno festeggia i suoi primi cinque anni di vita. Alcuni degli scatti che arriveranno saranno selezionati e condivisi sui canali social di PhEST e in più alcune delle foto faranno parte di un’installazione dedicata di PhEST2020.

Scadenza: non pervenuta
https://www.phest.info/

5. BRESCIA MUSEI – CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN MANAGEMENT CULTURALE

Fondazione Brescia Musei

Fondazione Brescia Musei e Università degli Studi di Brescia indicono il Corso di Perfezionamento in La circolazione dell’opera d’arte: tra cultura, tutela e investimento, una iniziativa dell’anno accademico 2020/2021 per formare competenze altamente qualificate in tema di circolazione delle opere d’arte e del patrimonio culturale. Le lezioni si svolgeranno nel primo semestre dell’anno accademico 2020/2021, dalla seconda metà di settembre 2020 a metà dicembre 2020, per un massimo di 25 iscritti.

Scadenza: 10 settembre 2020
https://www.unibs.it/didattica/master-e-corsi-di-perfezionamento-smae-alta-formazione/corsi-di-perfezionamento/aggiornamento-smae-scuola-di-alta-formazione/la-circolazione-dell-opera-d-arte-tra-cultura-tutela-e-investimento-aa-2020/2021-iscrizioni-aperte

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).