Fantagraphic. Fumetti sotto l’albero #1

Natale si avvicina minaccioso, e a noi non resta che affrontarlo con una buona scorta di fumetti. Ecco la prima puntata di “fumetti sotto l’albero”, una lista settimanale sulle migliori uscite da leggere in questo finale di anno.

1. UN BELLISSIMO FUMETTOBRUTTO

Fumettibrutti – P. La mia adolescenza trans (Feltrinelli Comics, Milano 2019)

Anticipato con il dovuto strascico di aspettative, considerando il libro che lo aveva preceduto, P. La mia adolescenza trans segna il ritorno sugli scaffali di una delle autrici di fumetto più seguite sulla rete, Fumettibrutti – nome d’arte di Josephine Yole Signorelli.
Pubblicato per Feltrinelli Comics, il libro torna in maniera assai più densa e personale sul tema dell’identità sessuale, già toccato nel 2018 con Romanzo Esplicito. A essere raccontate in prima persona sono infatti le esperienze – fisiche ed emozionali – dell’autrice e della sua adolescenza, vissuta (scomodamente) all’interno di un corpo da uomo, e per questo messa di fronte alla sofferta quanto necessaria scelta della transizione sessuale.
Illustrato con un tratto violento, secco e tutt’altro che pettinato, il volume scorre come un diario disarmante per onestà, affrontando senza scorciatoie dubbi e domande sul corpo e sull’universo transgender.

Fumettibrutti – P. La mia adolescenza trans
Feltrinelli Comics, Milano 2019
Pagg. 208, € 18
ISBN 9788807550348
www.comics.feltrinellieditore.it

2. TRA LO ZEN E IL GOL

Mattia Ferri e Nicolò Belandi – Roberto Baggio. Credere nell’impossibile (BeccoGiallo Editore, Padova 2019)

Baggio è l’impossibile che diventa possibile, una nevicata che scende giù da una porta nel cielo”. Cantava così Lucio Dalla, poeta della canzone, nel suo personalissimo tributo al “divin codino”, poeta del pallone. A omaggiare il calciatore vicentino sono oggi Mattia Ferri e Nicolò Belandi, i due giovanissimi autori dietro Roberto Baggio. Credere nell’impossibile, la prima biografia a fumetti su questo fuoriclasse del calcio mondiale.
Nel libro – edito da BeccoGiallo – sono ripercorsi gli alti e i bassi di una straordinaria carriera sportiva e soprattutto umana, segnata dai successi (su tutti il Pallone d’Oro del 1994), dall’affetto del pubblico, dalla fede buddhista e dai gravi infortuni – incidenti che avrebbero stroncato la carriera di qualsiasi altro atleta. Un tuffo appassionante nelle vicende del calciatore forse più amato della storia.

Mattia Ferri e Nicolò Belandi – Roberto Baggio. Credere nell’impossibile
BeccoGiallo Editore, Padova 2019
Pagg. 160, € 18
ISBN 9788833140605
www.beccogiallo.it

3. COMICITÀ E MALINCONIA

Jason – Ho ucciso Adolf Hitler e altre storie d’amore (001 Edizioni, Padova 2019)

Noto per i suoi fumetti con animali antropomorfi, Jason – al secolo John Arne Sæterøy – arriva nelle librerie italiane con Ho ucciso Aldof Hitler e altre storie d’amore, una mini-raccolta di avventure giocate in quella fessura sottilissima e delicata tra l’umorismo raffinato e la malinconia.
Protagonisti delle storie sono Alex, un ragazzo-cane che scappa da un omicidio che non ha commesso; Sven, che si traveste da lupo mannaro per rubare gioielli e regalarli alla sua amica; e un serial killer (cane anche lui) ingaggiato per viaggiare indietro nel tempo e uccidere Hitler.
Comicità tout court ed esistenzialismo vanno a braccetto in ognuna di queste storie, lasciando il lettore in quel limbo piacevolissimo tra riflessione amara e risata.

Jason – Ho ucciso Adolf Hitler e altre storie d’amore
001 Edizioni, Padova 2019
Pagg. 150, € 18
ISBN 8871820819
www.001edizioni.com

4. SHAKESPEARE SECONDO DE LUCA

Gianni De Luca – Trilogia Shakespeariana (Edizioni NPE, Salerno 2019)

Confrontarsi con Shakespeare non è cosa da poco, e solo un maestro come Gianni De Luca avrebbe potuto farlo con la stessa disinvoltura. Trilogia Shakespeariana è la nuova raccolta che porta in un solo volume i tre fumetti creati dal grande autore tra il 1975 e il 1976.
Pubblicate per la prima volta sul Giornalino, e raccolte oggi da Edizioni NPE in un impeccabile volume cartonato, ognuna delle storie qui presentate affronta i capolavori più celebri del poeta inglese: La tempesta, Amleto e Romeo e Giulietta, riadattati attraverso il linguaggio pop del fumettista calabrese. Il risultato è una sequenza di tavole in grande formato all’interno delle quali si muovono, ripetendosi come in una serie di fotogrammi, i personaggi dei vari drammi ‒ risolvendo splendidamente i limiti imposti dal teatro shakespeariano, dove la scenografia è scarna e quel che regna è la potenza del gesto.
Disegno raffinatissimo ed evoluzione (rivoluzione) grafica si coniugano, facendo di questo volume un pezzo semplicemente irrinunciabile per ogni appassionato della Nona Arte.

Gianni De Luca – Trilogia Shakespeariana
Edizioni NPE, Salerno 2019
Pagg. 168, € 22,90
ISBN 9788894818291
www.edizioninpe.it

5. APPLAUSI (VERI) PER GIPI

Gipi – Momenti straordinari con applausi finti (Coconino Press, Roma 2019)

Archiviato lo scenario post-apocalittico de La terra dei figli, Gipi (al secolo Gian Alfonso Pacinotti) torna a parlare al suo pubblico, e questa volta non attraverso le ormai frequenti comparsate televisive, e neanche da dietro una macchina da presa. Edito da Coconino Press, Momenti straordinari per applausi finti è l’ultima fatica a fumetti dell’autore: una storia che ruota intorno al tema della perdita di un genitore, vissuta attraverso gli occhi del suo protagonista, Silvano Landi – un comico di professione che si ostina a far battute anche nelle situazioni meno opportune.
Costruito mettendo insieme linee narrative e stili differenti – creando nel complesso un intreccio notevole per complessità grafica e abilità letteraria ‒, il libro trasporta il lettore all’interno di una storia commovente, dove il protagonista ‒ ma anche il suo autore, e soprattutto il lettore ‒ si trovano costretti a fare i conti con le questioni più spinose dell’esistenza: il passato che torna, gli affetti che se ne vanno, e la difficoltà a restare onesti con i propri sentimenti. Una prova autoriale da applausi, tutt’altro che finti.

Gipi – Momenti straordinari con applausi finti
Coconino Press, Roma 2019
Pagg. 176, € 24
ISBN 9788876185236
www.fandangoeditore.it

Alex Urso

Dati correlati
Autore Gipi
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Alex Urso
Artista e curatore. Diplomato in Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Brera. Laureato in Lettere Moderne presso le Università di Macerata e Bologna. Attualmente vive a Varsavia. I suoi interessi in ambito critico e curatoriale sono prevalentemente rivolti all'investigazione e alla concezione di punti di incontro tra artisti e istituzioni italiane e polacche. In questi anni Urso ha collaborato con spazi privati e pubblici, come la Galleria Nazionale di Varsavia – Zachęta e l'Istituto Italiano di Cultura di Varsavia. Nel 2017 è stato curatore della Biennale de La Biche. Dal 2014 scrive di arte per Artribune come corrispondente dalla Polonia. Dal 2013 al 2017 è stato redattore per Lobodilattice. Suoi articoli e testi critici sono apparsi su cataloghi e testate di settore nazionali e internazionali. Sempre per Artribune cura Fantagraphic, la rubrica di fumetti del sito.