Mag Tips: storie Instagram di magazine indipendenti su Artribune a cura di Reading Room

Pillole video di recensioni di magazine sulle nostre stories Instagram: una collaborazione Artribune\ReadingRoom, prima libreria di Milano interamente dedicata alle riviste indipendenti

Reading Room, Milano
Reading Room, Milano

È tra le poche realtà in Italia, insieme alla pioniera Edicola 518 a Perugia e anche all’Edicola Romana Non Ordinaria nella Capitale, che si dedica alla diffusione delle riviste indipendenti, e ora stringe una collaborazione con noi di Artribune per poterle raccontare sul nostro seguitissimo profilo Instagram. Stiamo parlando di Reading Room, una libreria dall’aspetto di una galleria, in 35 mq situati a Milano in zona Fondazione Prada, ospita quasi 300 titoli di architettura, cinema, design, erotica, moda, viaggi, fotografia, arte, cucina, grafica, illustrazione, letteratura, musica, società, sport.

NOTIZIE DAL MONDO DELL’EDITORIA

Tutti molto curati dal punto di vista grafico. “Il mondo dell’editoria periodica sta vivendo un momento entusiasmante, una congiuntura che, a partire dalla crisi dell’editoria mainstream e dai nuovi equilibri dettati dal digitale, sta generando progetti di grande respiro e qualità. I magazine sono diventati vere e proprie piattaforme artistiche, aggregatori di creatività guidati dalla profondità dei contenuti, siano essi visivi o testuali, dagli approcci non convenzionali, dal piacere della ricerca, dalla passione come motore primario”, ci spiega Francesca Spiller, fondatrice di Reading Room che in passato ha lavorato per la Fondazione Forma per la Fotografia a Milano e, qualche anno più tardi, da CAMERA, Centro Italiano per la Fotografia a Torino. “Mag tips è una rubrica, a cura di Reading Room, primo spazio di Milano interamente dedicato ai magazine, che vuole segnalare in brevi pillole video alcuni di questi progetti editoriali, un invito alla scoperta e all’approfondimento dei casi più interessanti in questo panorama”.

Reading Room, Milano
Reading Room, Milano

LE RIVISTE INTERNAZIONALI CHE PARTECIPANO

Così, sulle nostre stories Instagram, compariranno presentazioni flash di riviste come la californiana Victory Journal dove si mescolano sport e cultura; Broccoli Magazine di Portland destinata ironicamente ai consumatori di cannabis oltre che di arte e lifestyle; Swim Magazine, un mensile statunitense sul nuoto; Monument Magazine sul fashion design olandese e il londinese Emulsion Magazine che celebra il pluralismo culturale. “In un momento in cui le persone purtroppo non possono visitare lo spazio di Reading Room per sfogliare le riviste, ho pensato di avvicinare le riviste alle persone attraverso delle brevi storie, un diversivo – spero utile e interessante – per alimentare la curiosità e l’immaginazione”, continua Francesca Spiller. Attualmente Reading Room è, infatti, chiusa come tutti gli esercizi commerciali in Italia, dopo le disposizioni governative per contenere il virus e non è previsto alcun servizio di consegna a domicilio. “In questo momento preferiamo non fare consegne anche per non far muovere ulteriormente i corrieri/bikers. Come abbiamo indicato nel sito possiamo mettere da parte le riviste e appena la situazione si rasserena spediamo. Per chi fosse interessato è sufficiente che scriva una mail a [email protected]”.

– Claudia Giraud

www.readingroom.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).