Capolavori contesi tra Italia e Francia. In mostra a Roma

Nel 1816, grazie all’intervento di Antonio Canova, rientrava in Italia la gran parte delle opere sottratte al Paese in età napoleonica con il Trattato di Tolentino del 1797. La mostra capitolina rende omaggio a questa importante ricorrenza, non solo evocando i criteri istituzionali sottesi alla scelta delle opere requisite, ma anche sottolineando il valore trainante del modello enciclopedico del Louvre.

Eventi che riguardano Valter Curzi

Il Museo Universale

Il Museo Universale

Roma  15/12/2016 - 12/03/2017
Una grande mostra per rievocare l’avventuroso recupero del capolavori italiani dalla Francia Da Raffaello a Tiziano, dai Carracci a Guido Reni, da Tintoretto a...