Talvolta i concorsi pubblici banditi dalle amministrazioni comunali riescono a condurre verso ricerche dagli esiti fecondi o quantomeno interessanti. Succede a New York, dove all'inaugurazione della mostra “Making Room: New Models for Housing New Yorkers” - allestita al Museum of the City - sono stati premiati dal sindaco Bloomberg i vincitori del concorso AdAPT NYC.
Chi di stampa ferisce, di stampa perisce. Attualizzato, ad una campagna politico-mediatica che demonizza indiscriminatamente – anche se spesso a ragione – categorie e ordini professionali, noi rispondiamo per le rime, e sempre sulla stampa. Questo il ragionamento degli...
Finalmente non il solito concorso sulla sostenibilità: il Global Award for Sustainable Architecture è un riconoscimento che, ogni anno, premia cinque studi impegnati nel realizzare opere di architettura “green”. L’idea viene nel 2006 a Jana Revedin, ed è promossa dalla...
Il Victoria and Albert Museum ci prova di nuovo. A distanza di quindici anni dal primo concorso vinto dalla “Spirale” di Daniel Libeskind - e mai realizzato per mancanza di fondi -, l’istituzione londinese ha ora annunciato il vincitore...
Niente da fare: in Giappone hanno davvero una diffusa e particolare perversione per l’intimo. Se è vero che, riporta Quotidiano Nazionale, vogliono mettere le mutande a una copia del David di Michelangelo: sul caso anche Philippe Daverio, per una...
Vermeer incorona Rem Koolhaas. Prima di immergersi nell’organizzazione della Biennale Architettura del 2014, l’archistar si porta a casa i 100mila euro del Dutch state prize for the arts, intitolato all’artista secentesco… (www.art-in.de) Vignette sataniche, anche dentro casa. Omid Memarian, giornalista...
Disegnò le celeberrime linee che contraddistinguono la metropolitana di New York, per una mappa entrata nelle collezioni del MoMA. La Repubblica piange la scomparsa del designer Massimo Vignelli e offre un'apertura di pagina a Salvatore Settis per lamentarsi del...
Sei artisti nei primi dieci nelle classifiche dei più venduti del 2011. Ai Weiwei ad un livello di popolarità insidiato solo dalle stelle di Hollywood. Il refrain che recita che la Cina si sta imponendo a tutti i livelli...
Tra arte e gossip: apertura di pagina su Libero per la nuova biografia di Peggy Guggenheim presto in libreria. Nanni Balestrini alla Fondazione Marconi per le mostre recensite da Renato Barilli su L'Unità. Doppia pagina su Corriere della Sera per...
La figura di Adriano Olivetti (a proposito, ma non ci sono un po' troppo poche strade nel nostro paese dedicate a questo gigante dell'imprenditoria e del mecenatismo?), il mezz'ettaro di sottobosco, i video, la parte esterna con Michelangelo Pistoletto,...
Ripetere il precedente di Pechino 2008 sarà difficile, se non impossibile: lì in ballo c’era una firma come quella dei basileesi Herzog & De Meuron, in un vero e proprio momento di grazia, che consegnò il nuovo stadio olimpico...
Un po’ di Italia al Turner Prize. No, non è che abbiano riformati il regolamento dello storico premio: però a presentare la cerimonia del 5 dicembre Baltic Centre di Gateshead ci sarà il superfotografo Mario Testino, che di sangue...

I PIÙ LETTI