Biennale di Venezia. Pittura Analitica, oggi

La Biennale di Venezia diretta da Christine Macel invita a esporre due maestri storici della Pittura Analitica, consacrando così la rinascita di un movimento che avrebbe potuto aspirare a diventare il terzo polo dell’arte italiana insieme ad Arte Povera e Transavanguardia. Malgrado il portamento distaccato dalle alterne vicende delle cose mondane, la Pittura Analitica ha attraversato circa mezzo secolo, esponendo in Italia e all’estero, in Biennali e Documenta, per contrarsi poi negli Anni Ottanta e Novanta e tornare in auge negli Anni Zero.

Violenza sulle donne: l’artista indiana Jasmeen Patheja vince il Visible Award....

La violenza sulle donne, le molestie nello spazio pubblico, il senso di colpa: questi ed altri temi sono affrontati dal progetto Blank Noise – rumore bianco – che mette in rete migliaia di donne e testimoni di abusi e afferma il ruolo della pratica artistica nella trasformazione sociale. L’intervista a Jasmeen Patheja.

Roxy in The Box e la street art. Ritratti di celebrità...

Non è rimasto integro nemmeno un giorno il nuovo progetto di Roxy in The Box, artista napoletana con una sensibilità speciale per  linguaggi del pop e...

Federico Solmi a West Hollywood. Con un progetto di arte pubblica...

The Great Farce ha debuttato a Francoforte e Kansas City. Fino al 30 settembre verrà invece presentato, rieditato, nel contesto inedito di West Hollywood, su Sunset Blvd.

La nemesi della polvere. Alessandro Biggio a Cagliari

CARTEC Cava Arte Contemporanea, Cagliari – fino al 13 maggio 2018. Polvere siamo e polvere ritorneremo. Ma cosa succede quando gli artisti contemporanei mettono mano alla polvere, o, in altri casi, alla cenere? “Sénne”, personale di Alessandro Biggio, ospitata in un’antica cava-galleria nel cuore di Cagliari, interroga la polimorfia della materia al suo stadio apparentemente ultimo. Prima di un’eterna, quanto inedita, ciclicità di artefatto e forma naturale.

Fondazione Sicilia stanzia 175mila euro per finanziare progetti culturali. Ecco il...

La Fondazione Sicilia mette a disposizione un fondo di 175mila euro per finanziare progetti destinati alla cultura, allo sviluppo e alla valorizzazione del territorio siciliano, incluse iniziative d’arte contemporanea pensate per Manifesta 12. Per partecipare al bando c’è tempo fino al 31 marzo

La pittura desecretata di Jenny Holzer. Al Correr di Venezia

Museo Correr, Venezia – fino al 22 novembre 2015. Il cuore della storica istituzione veneziana apre le porte al recente progetto dell’artista statunitense Jenny Holzer. Una sola stanza condensa un gioco pittorico fatto di segreti e chirurgiche rivelazioni, sullo sfondo di una realtà storica che non lascia scampo.

Tra pittura e filosofia. Manuele Cerutti a Torino

Narra Empedocle che all’origine del mondo, quando ancora non esistevano i corpi, membra sparse vagavano senza scopo sulla Terra. Da questo scenario attinge il...

Invito al viaggio. Arte e natura nell’Oasi Zegna

Dal 26 giugno al 3 luglio scorsi, la suggestiva Oasi Zegna, nel biellese, ha fatto da cornice al viaggio di otto artisti. Attorno al confine tra creatività, scienza e mondo naturale.

Le infinite vie della Street Art. A Modena un pomeriggio tra...

“Riflettere sulla street art significa addentrarsi in un territorio costellato dagli equivoci, in cui la vocazione critica e sovversiva dell’arte entra in risonanza con...

Pittura d’Italia. A Madrid

Fundación Mapfre, Madrid – fino al 5 giugno 2016. La pittura italiana tra l’Ottocento e il secolo scorso è l’insolita protagonista della mostra ospitata dalla fondazione madrilena. Prima del debutto al Mart di Rovereto, in estate.

Da libri a opere d’arte. Jukhee Kwon a Milano

Galleria Patricia Armocida, Milano – fino al 10 marzo 2017. Jukhee Kwon crea le sue opere ritagliando libri abbandonati e inutilizzati. Dando vita a metafore materiali di migrazione, trasformazione, reminiscenza e assenza.

I PIÙ LETTI