A Roma Marimo e Greg Jager dedicano un murale alla Costituzione

I creativi di Marimo e l’artista romano celebrano i primi 12 articoli della nostra Costituzione su un grande spazio di proprietà di Ater Roma alla Garbatella. Il tutto è in un più ampio progetto di recupero e valorizzazione

Greg Jager, La costituzione più bella del mondo, Garbatella, Roma
Greg Jager, La costituzione più bella del mondo, Garbatella, Roma

La “Costituzione più bella del mondo” magari potrebbe necessitare di qualche ritocco ma per il momento ha il suo murale, o meglio, ce l’hanno i primi 12 articoli. L’opera – realizzata a Roma dall’artista Greg Jager su progetto di Paola Manfroni, direttrice creativa e socia fondatrice di Marimo, e Giampiero Quaini, head of designer di Marimo con la collaborazione di Federica Micale – è stata inaugurata su un muro di 25 metri del quartiere Garbatella dall’assessore laziale alle Politiche abitative, Massimiliano Valeriani, accompagnato dal presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri, e dal direttore generale di Ater Roma, Andrea Napoletano. L’opera, che si estende appunto sulla facciata di un edificio Ater in via Adorno Gerolamo a Garbatella, rappresenta con 12 simboli i valori alla base dei primi articoli contenuti nella Costituzione italiana: i diritti inalienabili, il lavoro, l’integrazione fra culture, la laicità dello Stato, il valore della cultura e della ricerca e la tutela del patrimonio ambientale e artistico.

IL CONCEPT DI MARIMO

Il concept del murale gira attorno al progetto omonimo creato da Marimo – agenzia creativa specializzata in design, adv e digital communication, che ne ha realizzato il bozzetto e l’ha presentato insieme alla Fondazione Pastificio Cerere. L’iniziativa, scelta tra molte da Ater per il Centenario della Garbatella, fa anche parte del più ampio progetto ‘Lazio Street Art’, finanziato dalla Regione con 200ma euro per la realizzazione di 10 opere, selezionate da una Commissione di esperti della Fondazione MAXXI, Fondazione La Quadriennale e Fondazione Romaeuropa, che decoreranno altrettanti edifici in tutte le cinque province del Lazio.

PROGETTO ISTITUZIONALE

“L’Amministrazione regionale riconosce anche nella street art un prezioso strumento di riqualificazione e di decoro urbano: voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo splendido murale sulla nostra preziosa Costituzione”, ha detto l’assessore Valeriani. “Siamo impegnati in un vasto programma di rigenerazione delle periferie di Roma, con l’obiettivo di restituire ai cittadini quartieri dignitosi, migliorando il livello dei servizi e la qualità abitativa, insieme alla valorizzazione del tessuto culturale e sociale dei quartieri”, ha concluso. A lui si è aggiunto il direttore di Ater, Napolitano: “Promessa mantenuta: i dieci progetti previsti in occasione del centenario della Garbatella, a cominciare dalle manutenzioni e dai restauri in diversi lotti, sono stati tutti realizzati o in corso d’opera. L’ultimo, quello relativo alla mobilità sostenibile con un servizio di car sharing elettrico condominiale, partirà nel prossimo autunno”.

– Giulia Giaume

ACQUISTA QUI la Costituzione

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Giulia Giaume
Amante della cultura in ogni sua forma, è divoratrice di libri, spettacoli, mostre e balletti. Laureata in Lettere Moderne, con una tesi sul Furioso, e in Scienze Storiche, indirizzo di Storia Contemporanea, ha frequentato l'VIII edizione del master di giornalismo Walter Tobagi. Collabora con diverse riviste su temi culturali, diritti civili e tutto ciò che è manifestazione della cultura umana, semplicemente perché non può farne a meno.