Su Sky Arte: nella mente di van Gogh

Il canale tematico satellitare dedica un’intera serata alla complessa vicenda artistica di Vincent van Gogh. Tra ricostruzione e storia

Vincent van Gogh
Vincent van Gogh

È un’esperienza visiva di forte impatto quella che attende gli spettatori di Sky Arte sabato 15 settembre. I riflettori della serata si accenderanno su Vincent van Gogh, la cui poetica ha saputo conquistare intere generazioni di appassionati. Combina arte e computer grafica Loving Vincent, il progetto filmico che racconta la vicenda creativa e personale di van Gogh come mai è stato fatto in precedenza. Diretta dalla pittrice polacca Dorota Kobiela e dal regista inglese Hugh Welchman, la pellicola si compone esclusivamente di dipinti: 60mila tele realizzate a mano creano un suggestivo percorso nella vita di uno dei più grandi artisti di sempre. Il tutto narrato dal giovane Armand Roulin, al quale il padre, un postino, assegna il compito di consegnare a mano, fino a Parigi, una lettera. Si tratta di un’epistola destinata a Theo van Gogh, il cui fratello, un pittore straniero che ha fatto parlare di sé per essersi tagliato un orecchio e per il periodo trascorso in un manicomio, ha scelto da poco di togliersi la vita.

LETTERE DALLA FOLLIA

Si intitola invece Van Gogh – Lettere dalla follia il docu-film diretto da Andrew Hutton: un viaggio tra le pieghe di una mente geniale, dominata però da ossessioni e paure insormontabili e riportata in vita dall’interpretazione di Benedict Cumberbatch. L’intera trama prende le mosse da una preziosa documentazione: la raccolta delle oltre novecento lettere scritte da van Gogh al fratello Theo nell’arco di diciotto anni, a partire dal 1872.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link tutte le novità di palinsesto e le news

http://arte.sky.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.