Tutti gli appuntamenti del progetto CUBO di Unipol durante la settimana dell’arte di Bologna

Un’anticipazione sulle attività di CUBO, il Museo d’impresa del Gruppo Unipol, durante Art City Bologna. Dal live musicale al 25° piano della Torre all’incontro pubblico con Tino Sehgal, protagonista dell’art week bolognese

In occasione di Art City Bologna, CUBO – il Museo d’impresa del Gruppo Unipol – rinnova il supporto al programma istituzionale di mostre, eventi e iniziative speciali promosso dal Comune di Bologna che, in collaborazione con BolognaFiere e Arte Fiera, torna ad animare il periodo più vivace per l’arte contemporanea in città. Durante l’Art Week bolognese, i due progetti espositivi, Artificial Botany di fuse* e Labirinto_Innesti armonici di Francesca Pasquali, inaugurati all’inizio del 2022, accoglieranno nuovi artefatti e opere. Inoltre, il public program che accompagna e racconta il progetto si arricchisce di proposte culturali site specific. Come l’incontro con il pubblico presso l’Unipol Auditorium Enea Mazzoli di Tino Sehgal, protagonista dello Special Project di questa X edizione di Art City Bologna. L’artista di origine tedesca e indiana, con sede a Berlino, – uno dei più radicali che siano emersi negli ultimi anni, Leone d’Oro alla Biennale di Venezia 2013 – ha pensato e ideato appositamente per Piazza Maggiore un’autentica scultura vivente, coreografia di persone in movimento alla quale prendono parte 45 ballerini e interpreti. Vediamo questi appuntamenti nel dettaglio…

https://www.cubounipol.it

1. FRANCESCA PASQUALI E LIVE MUSICALE – TORRE UNIPOL

Torre Unipol Bologna

Al 25° piano della Torre Unipol, in un doppio appuntamento e in dialogo con Labirinto_innesti armonici di Francesca Pasquali, il body percussionist Tommaso Ruggero insieme a Diego Fagiani, sound designer, diretti dal vibrafonista Pasquale Mirra, condurranno il pubblico attraverso un cammino interattivo e sintetico tra analogico ed elettronico, seguendo il suono come fil rouge del percorso. Da un’idea di Claudio Calari, la musicalità della materia è al centro dell’azione performativa, così come del lavoro di Francesca Pasquali e del live pensato appositamente per l’art City bolognese.

Sabato 14 maggio alle ore 15:30 e 17:30 in Torre Unipol: AZIONEplastica – Live musicale
È possibile partecipare alla performance alle 15:30 o alle 17:30. La partecipazione è gratuita
con prenotazione obbligatoria
Via Larga, 8

2. RE:HUMANISM – CUBO IN PORTA EUROPA

Giardini CUBO Unipol

Re:humanism presenta Re:define the boundaries, catalogo della seconda edizione del premio italiano dedicato al rapporto tra arte e intelligenza artificiale. Realizzato dallo studio di progettazione Co-Co ed edito da KAPPABIT, la pubblicazione raccoglie, oltre ai contributi degli undici vincitori del 𝗥𝗲:𝗛𝘂𝗺𝗮𝗻𝗶𝘀𝗺 𝗔𝗿𝘁 𝗣𝗿𝗶𝘇𝗲 𝟮, i testi dei critici Daniela Cotimbo, Valentino Catricalà, Alex Estorick, Federica Patti e Irini Mirena Papadimitriou. Al talk di presentazione parteciperanno Valentino Catricalà (curatore e critico d’arte contemporanea), Daniela Cotimbo (presidente di Re:Humanism), Irene Fenara, (artista e vincitrice del secondo premio), Marco Contini (editore di Kappabit), Alfredo Adamo (CEO di Alan Advantage e main sponsor) e Federica Patti.

Sabato 14 maggio ore 18:30 a Porta Europa: Re:humanism – Re:define the boundaries – Book launch
La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria. Per permettere a tutti gli interessati di partecipare, l’incontro viene trasmesso anche in streaming sul sito e sui canali social di CUBO.
Piazza Vieira de Mello, 3 e 5

3. INCONTRO CON TINO SEHGAL – UNIPOL AUDITORIUM ENEA MAZZOLI

Tino Sehgal

L’artista Tino Sehgal (Londra, 1976) dialoga con Lorenzo Balbi in un incontro promosso da CUBO, il Museo d’impresa del Gruppo Unipol. In pochi anni Sehgal si è affermato come una delle voci più autorevoli dell’arte contemporanea, tanto da partecipare a due edizioni della Biennale di Venezia, diventando, nel 2005, il più giovane artista mai chiamato a rappresentare la Germania alla kermesse veneziana e vincendo il Leone d’oro nel 2013. Le sue opere sono state esposte in alcune tra le più importanti sedi museali del mondo, tra cui la Tate Modern; il Walker Art Center di Minneapolis; l’Institute for Contemporary Art di Londra – per il quale ha esposto con tre mostre personali nel 2005, 2006 e 2007; lo Stedelijk Museum di Amsterdam; la Kunsthaus di Bregenz; il Guggenheim Museum di New York; il Martin Gropius Bau di Berlino. Le opere di Tino Sehgal hanno fatto parte inoltre delle rassegne più prestigiose dell’arte di oggi, tra cui la Biennale di Lione; la Biennale di Berlino; la Biennale di Mosca e Manifesta e documenta.

Domenica 15 maggio ore 17:00 in Unipol Auditorium Enea Mazzoli: Tino Sehgal incontra il pubblico
Via Stalingrado, 37

Eventi d'arte in corso a Bologna

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.