Ricordo di John Baldessari. L’editore Giampaolo Prearo scrive una lettera ad Artribune

L’editore Giampaolo Prearo scrive a Santa Nastro di Artribune per raccontarle il suo incontro con l’artista John Baldessari, recentemente scomparso. Una bella storia da un editore lungimirante e di un mondo dell’arte un po’ meno accorto…

John Baldessari
John Baldessari

Cara Artribune, ti racconto brevemente come avvenne la mia conoscenza con John Baldessari.
Ci incontrammo in occasione della sua mostra da Franco Toselli nel 1972, John Baldessari: Choosing, Aligning, Floating, April 1972, e decidemmo di pubblicare un piccolo catalogo della sua performance eseguita in California che consisteva nel lanciare contemporaneamente tre palle colorate nel cielo tentando di realizzare una linea retta. Furono scattati 36 fotogrammi, ma solo 12 di essi furono scelti come testimonianza della riuscita dell’allineamento composto nello spazio.
Quella testimonianza fu dunque raccolta nel mio libretto, che stampai in 2.000 copie. Di quella tiratura, dieci anni più tardi, a causa di un allagamento nel mio deposito, circa 1.200 copie dovettero essere sacrificate e gettate al macero.
Devo confessare che di tutta quell’edizione, nonostante il prezzo irrisorio di due dollari, non riuscii a vendere nemmeno una copia. Solo pochi esemplari furono dati in omaggio ad amici, giornalisti e artisti, le poche persone che capivano l’importanza del gesto di Baldessari e che avevano il piacere di possedere questo mio piccolo libro.
Avendo poi incontrato Baldessari a Milano in occasione della sua mostra alla Fondazione Prada nel 2010, con Franco Toselli decidemmo di confezionare le 500 copie rimaste con una nuova rilegatura in seta blu, in omaggio al cielo azzurro della California, aggiungendo al colophon la mia firma e quella di Toselli, come testimonianza della nostra lunga amicizia.
Ho poi sentito Baldessari diverse volte, e l’ultimo nostro contatto è avvenuto quando gli ho chiesto di realizzare un’immagine per la copertina di “La Lettura”, supplemento del “Corriere della Sera”, uscita n. 349 del 5 agosto 2018, con un bellissimo testo di Gianluigi Colin.

Cordiali saluti

Giampaolo Prearo

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.