La mostra di Van Gogh a Vicenza fa il botto. E parte una settimana di eventi

Vicenza si prepara con musica, eventi ed incontri a festeggiare le ultime settimane della mostra “Van Gogh. Tra il grano e il cielo” fino all’8 aprile alla Basilica Palladiana

Van Gogh alla Basilica Palladiana di Vicenza
Van Gogh alla Basilica Palladiana di Vicenza

Mostra dei record, ma d’altronde quelle organizzate da Linea d’ombra hanno questa costante. Grandi artisti impressionisti, una location di spessore e una rete tra le varie realtà locali. Questo forse è un po’ il segreto del successo di Marco Goldin che da anni realizza esposizioni che richiamano tantissime persone da ogni angolo d’Italia. L’ultima? “Van Gogh. Tra il grano e il cielo” alla Basilica Palladiana dove sono stati esposti alcuni dei più iconici lavori realizzati dall’artista provenienti da diversi musei tra cui, in particolare, il Kröller-Müller Museum in Olanda.

LA MOSTRA

Più di 200 mila visitatori hanno attraversato fino ad oggi le sale della Basilica Palladiana di Vicenza per visitare una mostra dall’esito scontato. Il percorso espositivo si snoda tra 43 dipinti e 86 disegni che ripercorrono cronologicamente l’intera vita dell’artista. La mostra parte idealmente dal 1880, periodo trascorso nel Boringe, una regione carbonifera belga in cui i lavoratori vivevano in condizioni di estremo disagio, passando per Parigi per arrivare alle assolate giornate trascorse in Provenza, prima ad Arles poi Saint-Paul-de-Mausole a Saint-Rémy, dove finirà la sua vita presso una casa di cura per malattie mentali.

GLI EVENTI IN CITTÀ

Non solo una mostra, ma un evento culturale e mediatico, con notevoli risvolti economici sulla comunità locale. Vicenza celebra le ultime settimane di mostra con una serie di eventi rivolti alla cittadinanza. In primis l’estensione degli orari di apertura della mostra dovuta, secondo gli organizzatori, “ad un afflusso sempre più consistente di visitatori”. Dal 29 marzo al 2 aprile sarà possibile accedere alla mostra dalle 9 alle 21, dal 2 al 6 aprile dalle 9 alle 22 ed infine per il gran finale, il 7 aprile, fino alle 3 di notte. Inoltre, spazio alla valorizzazione delle realtà locali con degustazioni di prodotti tipici organizzate da alcuni ristoratori della città.

IL CICLO DI INCONTRI

È previsto, inoltre, un ciclo di conferenze organizzate da Marco Goldin che permetteranno di scoprire Van Gogh nei suoi vari aspetti. Si parte il 5 aprile con la narrazione della storia dell’artista accompagnata dal pianista Remo Anzovino al Teatro Olimpico di Vicenza. Poi si continua il 6 aprile alla Basilica Palladiana: 80 persone che allo scoccare della mezzanotte potranno assistere al recital L’anima di Van Gogh allestito nelle sale della mostra. Infine il 7 aprile è prevista la proiezione del film Van Gogh. Tra il grano e il cielo, seconda anteprima mondiale, che congederà il pubblico e segnerà la fine della mostra.

 Valentina Poli

Dati correlati
AutoreVincent Van Gogh
CuratoreMarco Goldin
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Poli
Nata a Venezia, laureata in Conservazione e Gestione dei Beni e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, ha frequentato il Master of Art presso la LUISS a Roma. Da sempre amante dell'arte ha maturato più esperienze nel settore della didattica progettando e gestendo laboratori, in quello della preparazione di piccoli e grandi eventi culturali, nel settore delle gallerie d'arte e in campo giornalistico con collaborazioni con riviste del settore. Oggi vive a Roma.