In lotta per l’esistenza. Roberto Barni a Pietrasanta

Galleria Poggiali, Pietrasanta ‒ fino al 15 settembre 2017. Un progetto site specific per gli spazi versiliesi, che, fra le varie opere, riunisce per la prima volta in una galleria privata le quattro recentemente esposte a Venezia, in Santa Maria dei Frari.

Roberto Barni, Remar contro, 2000
Roberto Barni, Remar contro, 2000

Un sapore di drammaturgia beckettiana avvolge l’opera scultorea di Roberto Barni (Pistoia, 1939), che stravolge le prospettive per dar vita a riflessioni tridimensionali fra l’amaro e il tragicomico.
Fulcro della mostra, il quartetto “veneziano” Atto Muto, Capogiri d’oro, Camminare in croce, Doppia controversia, una sinfonia esistenzialista dove l’individuo è colto in pose e situazioni di silenziosa sofferenza interiore, dove la precarietà della posizione è metafora delle insicurezze che è costretto ad affrontare quotidianamente e che ostacolano le sue aspirazioni, o, semplicemente, il raggiungimento della serenità. È a questa lotta che allude il titolo della mostra, arricchita da altre opere che sembrano tentativi collettivi di costruire una forse impossibile barricata, come adombra, nella narrativa dell’allestimento, Remar contro.
Opere in cui spicca la medesima mestizia di un romanzo di Donald Antrim, con il peso di un presente che schiaccia l’individuo.

Niccolò Lucarelli

Evento correlato
Nome eventoProject Room - Roberto Barni
Vernissage26/08/2017 ore 18,30
Duratadal 26/08/2017 al 14/09/2017
AutoreRoberto Barni
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoGALLERIA POGGIALI
IndirizzoEx Fonderia d'arte Luigi Tommasi via Marconi 48 - Pietrasanta - Toscana
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Niccolò Lucarelli
Laureato in Studi Internazionali, è curatore, critico d’arte, di teatro e di jazz, e saggista di storia militare. Scrive su varie riviste di settore, cercando di fissare sulla pagina quella bellezza che, a ben guardare, ancora esiste nel mondo.