Miami Updates: Natale italiano in Florida. Alla fiera online Dream Limoncello presenta il progetto di Gabriele De Santis

Il Natale arriva? Compratevi un’opera di Gabriele De Santis, aiuterete Save the Children. Ma solo in questo fine settimana contattando la Galleria Limoncello di Londra oppure la fiera Dream, a Miami, ma solo online.

Il progetto di Gabriele de Santis per Dream
Il progetto di Gabriele de Santis per Dream

È italiano questo ragazzo vestito da Babbo Natale, con le sue strenne sotto l’albero e nel nostro Paese è un artista conosciuto. Ironicamente, in un gioco di parole tra Santa Claus e il suo cognome chiama il progetto De Santis is coming. Gabriele, classe 1983, vive e lavora a Roma, rinnova per Dream Miami una proposta già realizzata per la galleria Limoncello di Londra. I galleristi, anche organizzatori della fiera online, come già raccontato da Artribune, avevano infatti ospitato nel mese di novembre il progetto che vedeva lo spazio londinese trasformato in un luogo natalizio con dolci, vin brulé e gli immancabili doni sotto l’albero.

PER UNA BUONA CAUSA
I regali, scelti ed etichettati “con amore” – ci tengono a dire i promotori – da De Santis e prezzati da 50 a 5000 sterline, iva inclusa spese di spedizione no, sono opere scontate del 40 % rispetto al loro valore originario. Il ricavato sarà diviso tra l’artista ed una buona causa, poiché sarà devoluto a Save the Children. Chi vorrà partecipare potrà farlo ancora durante la settimana di Art Basel Miami Beach, per la seconda e ultima occasione, contattando la galleria fino al 4 dicembre e ottenendo una lista dei lavori ancora disponibili. Dream presenta per l’edizione in Florida 12 gallerie; per ogni stand online è possibile visualizzare l’offerta in file digitali. Non ci sono fees né richieste di carte di credito. A selezionare i partecipanti di quest’anno la galleria romana Frutta, LambaLambaLambda e Limoncello, mentre tra gli aderenti ci sono Antenna Space, Arcangel Surfware, Galerie Emanuel Layr, Future Gallery, Hollybush Gardens, Kate Weble, Sabot, Yautepec, spazi provenienti da tutto il mondo, dall’Europa agli Stati Uniti, fino all’Asia.

Santa Nastro

www.limoncellogallery.co.uk

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.