Musica classica sui Colli Bolognesi. La settima edizione del Varignana Music Festival

Dal 2014 si svolge tutte le estati all’interno del Palazzo di Varignana, Resort e SPA di lusso che per una settimana immerge i fruitori degli spettacoli in atmosfere sognanti, organizzando anche speciali cene in compagnia degli artisti…

Palazzo di Varignana - Varignana Music Festival
Palazzo di Varignana - Varignana Music Festival

Dopo la pausa imposta dalla pandemia torna, nella sua settima edizione, il Varignana Music Festival, rassegna di musica classica che dal 2014 anima le estati di Varignana, frazione di Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna, nella suggestiva e scenografica sede di Palazzo di Varignana Resort & SPA. Il Festival, nato dalla partnership tra Palazzo di Varignana e la Fondazione Musica Insieme, quest’anno si terrà dall’8 al 16 luglio, con un programma di spettacoli all’aperto che si terranno sulla Terrazza Bentivoglio, antistante il Palazzo storico che domina il Resort, e l’Anfiteatro sul Lago, immerso tra i vigneti dell’azienda agricola di Palazzo di Varignana. Giovanni Sollima, Alexander Romanovsky e Alexandra Dovgan sono alcuni dei protagonisti dell’edizione 2021 del Festival che propone, come ogni un anno, il peculiare format A cena con gli artisti: dopo i concerti sulla Terrazza Bentivoglio, verranno organizzate cene gourmet in compagnia dei musicisti del festival, con menu pensati dagli chef del Resort e realizzati utilizzando le materie prime offerte dal territorio; un format diverso è invece pensato per gli spettacoli all’Anfiteatro sul Lago dove, prima dei concerti, sarà offerta al pubblico una proposta di street food.

Palazzo di Varignana - Varignana Music Festival
Palazzo di Varignana – Varignana Music Festival

COS’È PALAZZO DI VARIGNANA

Immerso in 30 ettari di terreno, Palazzo di Varignana nasce attorno a Palazzo Bargellini-Bentivoglio. Castello di campagna dei primi del Settecento oggi sede, dopo i lavori di restauro, di un resort di lusso con 134 camere, una SPA e tre ristoranti. Un percorso di recupero e valorizzazione che ha coinvolto non solo gli edifici del Palazzo, ma anche l’intero territorio: Palazzo di Varignana ha infatti avviato una propria azienda agricola, con oltre 200 ettari di terreni coltivati. Tra i prodotti fiore all’occhiello della produzione agricola del Palazzo? L’olio extravergine di oliva, le marmellate, succhi di frutta e miele. Nell’ambito di questa visione nasce anche la collaborazione con Fondazione Musica Insieme, con cui Palazzo di Varignana ha dato vita al Festival che coniuga musica, ospitalità e natura.

L’EDIZIONE 2021 DEL VARIGNANA MUSIC FESTIVAL

Il Festival si apre l’8 luglio con il concerto di Elena Borin, Alessandro Goldoni e Gianfranco Montresor accompagnati dal Coro e Orchestra del Varignana Music Festival; l’11 luglio sarà la volta dell’atteso concerto di Giovanni Sollima, con improvvisazioni “site specific” e musiche tradizionali e con i 6%Cellos, costola dei 100Cellos fondati e diretti proprio da Sollima, per una carrellata di arrangiamenti originali da brani classici e melodie popolari. Sulla Terrazza Bentivoglio il 14 luglio sarà la volta di Tango Sonos, guidato dalla violista Anna Serova e con la partecipazione di Andrea Vighi e Chiara Benati, campioni mondiali di tango argentino, per proseguire con l’esibizione della pianista Alexandra Dovgan. Alexander Romanovsky invece suonerà il piano il 13 luglio alla Terrazza Bentivoglio e il 16 luglio all’Anfiteatro sul Lago.

www.palazzodivarignana.com

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.