Musica, speranza e libertà: l’arte di Judy Chicago per i 50 anni di Sgt Pepper dei Beatles

La banda dei cuori solitari di Sgt. Pepper compie 50 anni e la Tate Liverpool commissiona a Judy Chicago un murale ispirato a Fixing a Hole.

Il murale di Judy Chicago per Sgt Pepper
Il murale di Judy Chicago per Sgt Pepper

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles, pubblicato nel 1967, è considerato uno degli album più influenti nella storia della musica, ma anche della nostra cultura visiva, grazie alla cover art disegnata da Peter Blake. Si potrebbero versare fiumi di inchiostro per celebrare la genesi e la fortuna del 33 giri che fece la storia, oppure commissionare un murale gigantesco all’artista donna simbolo di quegli anni di ribellione e psichedelia. Parliamo di Judy Chicago (Chicago, 1939), che sotto la committenza di Kasia Redzisz, la senior curator della Tate Liverpool ha realizzato l’incredibile opera murale.

CHI È JUDY CHICAGO

Judy Chicago, vero nome Judith Cohen,  è una pioniera dell’arte femminista più radicale, con il suo immaginario fatto di vagine stilizzate dai colori lisergici, è nota per la celebre installazione The Dinner Party del 1979. Cambia il nome nel 1971, seguendo la strategia delle Black Panther che ritenevano che usare i nomi originari fosse un modo per essere ancora più schiave. Nello stesso anno la regista Judith Dancoff gira Judy Chicago and the California Girls, di cui vi mostriamo il trailer.

Judy Chicago & the California Girls from Judith Dancoff on Vimeo.

IL MURALE

Il murale voluto dalla Tate, realizzato sulle pareti del monumentale Grain Silo in Great Howard Street, grazie alla collaborazione della comunità artistica di Liverpool, si ispira al brano Fixing a Hole. Il cinquantesimo anniversario delle 13 leggendarie tracce del quintetto inglese, verrà festeggiato con 13 eventi tra perfomance, installazioni e spettacoli dal vivo nella città di Liverpool fino al 16 giugno.

Alessandro Tini

Dati correlati
AutoreJudy Chicago
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.