Lo Strillone: 300mila euro ai talenti della moda da Louis Vuitton su Il Sole 24Ore. E poi Nagasawa a Cassino, Kabakov a Parigi…

François Pinault contro il sultano del Brunei: pezzo di spalla su Corriere della Sera per il boicottaggio del magnate della moda nei confronti degli hotel di lusso nel Paese asiatico, come segno di protesta contro l’applicazione della condanna alla lapidazione per le adultere. Intanto il brand Louis Vuitton lancia su Il Sole 24Ore il più […]

Quotidiani
Quotidiani

François Pinault contro il sultano del Brunei: pezzo di spalla su Corriere della Sera per il boicottaggio del magnate della moda nei confronti degli hotel di lusso nel Paese asiatico, come segno di protesta contro l’applicazione della condanna alla lapidazione per le adultere. Intanto il brand Louis Vuitton lancia su Il Sole 24Ore il più ricco concorso per talenti fashion mai realizzato: 300mila euro in palio per i couturier di domani.

Ilya e Emilia Kabakov al Grand Palais di Parigi e in apertura di pagina su La Stampa, fotonews su L’Unità per le sculture di Hidetoshi Nagasawa in mostra a Cassino.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.