Madrid Updates: e l’Istituto Italiano di Cultura si conferma centro d’arte contemporanea gioiello. Foto e video della mostra di Diana Sirianni

È romana, ma in Italia si è sentita poco anche se a breve pianifica una mostra proprio nella Capitale. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Roma con Donatella Landi come insegnante (dopo aver conseguito una laurea in filosofia a La Sapienza), ma poi si è trasferita a Berlino e lì l’insegnante è stato Gregor […]

È romana, ma in Italia si è sentita poco anche se a breve pianifica una mostra proprio nella Capitale. Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Roma con Donatella Landi come insegnante (dopo aver conseguito una laurea in filosofia a La Sapienza), ma poi si è trasferita a Berlino e lì l’insegnante è stato Gregor Schneider. Oggi Diana Sirianni Roma, 1982) espone nei bellissimi spazi dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid sotto l’egida del direttore Carmelo Di Gennaro che, nei suoi anni di gestione, ha trasformato questo palazzo sulla Calle Major della capitale castigliana in un autentico centro d’arte contemporanea dove i più bravi giovani artisti italiani hanno avuto modo di esprimersi al meglio.
Ho conosciuto Diana l’anno scorso, proprio durante l’edizione di Arco del 2013. Ho visto una sua opera presso lo stand della sua galleria di Berlino e così è nata l’idea di fargli fare una mostra qui da noi“, spiega il direttore.

L’installazione site specific è in perfetto stile Sirianni: piccoli frammenti sospesi di carta, plexi, silicone e legno. Una sorta di ventata anarchica, dice l’artista, all’interno di un palazzo istituzionale. Una esplosione di energia che poi, nella stanza a fianco, si posa e si palesa in alcuni collage che fungono da meta documentazione dell’installazione.

www.dianasirianni.com