Lo Strillone: Renzo Piano a tu per tu con Curzio Maltese, lunga intervista su La Repubblica sull’Italia vista dall’archistar. E poi record di gallerie presenti alla prossima ArteFiera, Yoko Ono espone a Sidney, addio alla futurista Gigia Corona…

Curzio Maltese intervista a fondo, per La Repubblica, Renzo Piano: e si torna sulla questione degli emolumenti incassati come senatore a vita e devoluti a progetti in favore dell’occupazione giovanile. Boom di prenotazioni per ArteFiera: Quotidiano Nazionale annuncia per il 2014 quasi un terzo di gallerie in più rispetto all’anno passato; e lancia il Center […]

Quotidiani
Quotidiani

Curzio Maltese intervista a fondo, per La Repubblica, Renzo Piano: e si torna sulla questione degli emolumenti incassati come senatore a vita e devoluti a progetti in favore dell’occupazione giovanile. Boom di prenotazioni per ArteFiera: Quotidiano Nazionale annuncia per il 2014 quasi un terzo di gallerie in più rispetto all’anno passato; e lancia il Center fo Italian Modern Art che inaugura a breve a New York, con uno show su Depero.

L’arte? Roba da pazzi! Corriere della Sera celebra l’edizione italiana del libro con cui Louis A. Sass teorizzava, vent’anni fa, il rapporto tra Follia e modernità. In tema libresco anche Avvenire: pronto il catalogo per la mostra sulla collezione Gorga ora a Palazzo Altemps.

Mostre: Libero sogna con Kandinsky a Milano; una pagina per Renoir a Torino nelle recensioni di Renato Barilli per L’Unità, che piange la scomparsa dell’ultracentenaria Gigia Corona: se ne va l’ultima Futurista. Gioca d’anticipo Panorama, annunciando per marzo a Palazzo Strozzi la strana coppia della Maniera: Pontormo incontra Rosso Fiorentino. Sette e L’Espresso a Napoli per Vettor Pisani (inaugura tra qualche ora); Il Venerdì vola a Sidney per l’antologica di Yoko Ono.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.