Lo Strillone: Enrico Letta salva Venezia dalle grandi navi, su Quotidiano Nazionale il divieto del governo al transito nel canale della Giudecca. E poi il degrado della Cittadella di Alessandria, Munch conquista Genova, la riforma del MiBAC…

Venezia giubila: su Quotidiano Nazionale i retroscena del decreto con cui il governo impedirà, dal 1 novembre 2014, il transito delle navi superiori a 96mila tonnellate di stazza nel canale della Giudecca, con prime limitazioni già a partire dal prossimo gennaio. Per un nodo che si scioglie un altro che si ingarbuglia: accorata denuncia de […]

Quotidiani
Quotidiani

Venezia giubila: su Quotidiano Nazionale i retroscena del decreto con cui il governo impedirà, dal 1 novembre 2014, il transito delle navi superiori a 96mila tonnellate di stazza nel canale della Giudecca, con prime limitazioni già a partire dal prossimo gennaio. Per un nodo che si scioglie un altro che si ingarbuglia: accorata denuncia de Il Fatto Quotidiano sullo stato di degrado della Cittadella di Alessandria.

Ieri le anticipazioni, oggi il report completo: L’Unità torna con dovizia di commenti e particolari sulla riforma del MiBAC orchestrata da Massimo Bray; su Corriere della Sera César Pelli incorona Milano città del futuro. In tema mostre spopola Munch a Genova, protagonista della canonica lenzuolata su La Repubblica e dell’apertura su La Stampa; esce fuori dal coro – o dall’urlo, fate voi – Libero: alla GNAM di Roma ecco Duchamp “l’italiano”…

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.