L’Isola dei libri. A Milano al debutto Sprint, nuovo salone internazionale di editoria indipendente e d’artista organizzato da O’ e Dafne Boggeri

I luoghi coinvolti sono 12, tutti in quartiere Isola. Spazi espostivi, ma anche case studio, librerie, laboratori, negozi, il Teatro Verdi. Si sviluppa su tre giornate – venerdì 29, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre – Sprint, un salone internazionale di editoria indipendente e d’artista organizzato a Milano da O’ e Dafne Boggeri, a […]

I luoghi coinvolti sono 12, tutti in quartiere Isola. Spazi espostivi, ma anche case studio, librerie, laboratori, negozi, il Teatro Verdi. Si sviluppa su tre giornate – venerdì 29, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre – Sprint, un salone internazionale di editoria indipendente e d’artista organizzato a Milano da O’ e Dafne Boggeri, a cui prendono parte circa 70 publishers/autori/artisti internazionali.
Ne esce una strana mappatura che mette in fila realtà come quelle di Ravenna, Roma, La Spezia, Venezia, Verona, ma anche Amsterdam, Anversa, Caracas, Lisbona, Londra, Madrid, Nantes, New York, Zurigo. Ad ospitare il salone è proprio O’, organizzazione non profit per l’arte contemporanea completamente autofinanziata: fra gli editori d’arte, librerie e piccoli editori di riviste indipendenti partecipanti ci sono 0-100, Aalphabet, Antibtomin Self Publishing – Btomiczine, Aurora,  Automatic Books, A+Mbookstore, Barokthegreat, Blisterzine, Bruno, Camilla Candida Donzella, Diorama Editions, Folder Bookshop, Kaleidoscope, | Libri Finti Clandestini, Kunstverein, Mousse, Nero, Occulto Magazine, Officina Tipografica Nove Punti, Rawraw, Rumore Nero, San Rocco, Support Your Locals, Yes I Am Writing A Book.
A lato dell’esposizione presso O’, in via Pastrengo 12, sono previsti numerosi eventi collaterali tra performance, installazioni e talk tra cui Collezione Maffei DA~DA~DA, una selezione di libri d’artista proveniente dall’archivio del collezionista Giorgio Maffei consultabile attraverso un dispositivo che metterà in gioco il pubblico e l’archivio stesso, lasciando al caso la visibilità del raro materiale storico (Pijama, via Pastrengo 11, sabato 30 -domenica 1). E poi Parlami di te, in cui gli artisti Ilaria Turba, Tiziano Doria, Claude Marzotto, Giulia Ticozzi e le curatrici Carole Simonetti e Diletta Zannelli presenteranno i video dei lavori realizzati durante gli otto workshop del progetto del Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo in collaborazione con il Centro Culturale Il Pertini, Parlami di te (c-r-u-d, via Cola Montano 13, da venerdì 29 a domenica 1).

– Ginevra Bria

Dal 29 novembre al 1 dicembre 2013
SPRINT
Salone Internazionale di Editoria Indipendente
Quartiere Isola, 20135 – Milano
www.sprintmilano.org

CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune e Alfabeta2. Vive e lavora a Milano.