Verso la Biennale di Istanbul. Parte il tam tam degli eventi a latere, e non mancano atmosfere italiane: ecco qualche immagine della collettiva Concrete Unit 2013

È la settimana della Biennale di Istanbul, che per un po’ sembra mettere da una parte – crisi siriana permettendo – i conflitti socio-politici che da tempo dividono la Turchia per dar spazio, dal prossimo weekend, alla creatività. E partono con anticipo anche i tanti eventi collaterali che costelleranno la rassegna, fra i quali non […]

Riccardo Murelli - Etching

È la settimana della Biennale di Istanbul, che per un po’ sembra mettere da una parte – crisi siriana permettendo – i conflitti socio-politici che da tempo dividono la Turchia per dar spazio, dal prossimo weekend, alla creatività. E partono con anticipo anche i tanti eventi collaterali che costelleranno la rassegna, fra i quali non mancano mai anche progetti che vedono l’Italia in prima linea.
Come Concrete Unit 2013, collettiva promossa Studio Maffei Milano, in collaborazione con Lalin Akalan, che negli spazi di SumaHan Art Space mette insieme un gruppo di artisti italiani con opere site specific focalizzate sui rapporti culturali tra Italia e Turchia. I nomi? Da Masbedo a Corrado Abate, Margherita Chiarva, Federico De Leonardis, Riccardo Murelli, Agostino Osio (protagonista della rubrica fotografia del prossimo numero di Artribune Magazine, proprio con il progetto presentato in questa occasione). Tutti invitati a produrre lavori direttamente in loco, utilizzando materiali e tecniche legati all’ambiente locale. Opening martedì 10 settembre, fino al 25 ottobre: qui intanto qualche immagine…

studiomaffeimilano.com