Firenze, Zhang Huan e Il Gioco del Lotto. Successo per gli open day con visite guidate gratis alla mostra di Forte Belvedere: si replica il 24 agosto

Ancora open day per il Forte Belvedere di Firenze, che dall’8 luglio è nuovamente aperto al pubblico, e per la mostra di Zhang Huan, che solamente nel mese scorso ha registrato oltre 36mila presenze. Si intitola “L’Anima e la Materia” e porta, in un doppio appuntamento che prosegue a Palazzo Vecchio, gli spettatori nel vivo […]

Zhang Huan a Forte Belvedere

Ancora open day per il Forte Belvedere di Firenze, che dall’8 luglio è nuovamente aperto al pubblico, e per la mostra di Zhang Huan, che solamente nel mese scorso ha registrato oltre 36mila presenze. Si intitola “L’Anima e la Materia” e porta, in un doppio appuntamento che prosegue a Palazzo Vecchio, gli spettatori nel vivo dell’opera scultorea e delle installazioni del performer cinese, tra corpo e tradizione, tra monumenti fantascientifici e icone millenarie.
La nuova data è prevista per il 24 agosto, per un appuntamento dedicato ai fiorentini e ai residenti in città. Ingresso gratuito e visita guidate in collaborazione con Il Gioco del Lotto per una iniziativa che il 14 luglio ha contato la partecipazione di oltre 2mila persone e che si ripeterà l’8 settembre e il 13 ottobre, data del finissage della mostra dedicata a Huan. E se volete saperne tutto, ma proprio tutto, non mancate di fare un “mi piace” sulla pagina facebook Lottoeventi, powered by Artribune.

www.facebook.com/Lottoeventi

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.