Bologna Updates: subito dopo l’ingresso, a destra. Ecco le prime immagini del “design stand” di Artribune, griffato studio Veneziano+Team

  Basta, Non se ne può più di questa Artribune! È questo il “rischio”, quest’anno, per chi di voi passerà per i corridoi di Artefiera. Già, perché la “lotteria” dell’assegnazione degli stand quest’anno è stata assai benevola con la vostra rivista preferita: assegnandoci una delle posizioni più strategiche, nella geografia bolognese. Entri nel padiglione 25, […]

 

Basta, Non se ne può più di questa Artribune! È questo il “rischio”, quest’anno, per chi di voi passerà per i corridoi di Artefiera. Già, perché la “lotteria” dell’assegnazione degli stand quest’anno è stata assai benevola con la vostra rivista preferita: assegnandoci una delle posizioni più strategiche, nella geografia bolognese. Entri nel padiglione 25, ed Artribune è lì, subito, di angolo.
Difficile del resto non notare l’allestimento speciale firmato dallo studio Veneziano+Team (Gianni Veneziano e Luciana Di Virgilio), con la lettera “A” di Artribune trattata come un personaggio pop, di cui azzardare ritratti con accostamenti cromatici e tematici diversi. In ogni caso, eccovi le prime immagini, per riconoscerlo a prima vista: per chi poi passasse oggi – 24 gennaio -, alle 18.30, ci sarà il Welcome drink su invito, in compagnia di Artisti per Frescobaldi , Fondazione Furla e Studio Veneziano+team…

 

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • Angolo-B…..

    se lo leggete da destra verso sinistra….

    Posso venire a salutarvi?

    CIAO!!!!

    Eugenio