Videointervista ad Andrea Lissoni: “Hangar Bicocca, Museo del 900 e Area ex Ansaldo faranno grande Milano. Insieme”. Con l’arrivo di Todolí e di Enwezor, prospettive di sinergie e collaborazioni

Annotazione tecnica: non lo vedete, ne intuite a tratti la silhouette, forse il profilo. Ma l’intervista l’abbiamo fatta nel buio della sala che ospita Unidisplay di Carsten Nicolai, che infatti vedete scorrere sullo sfondo. Chi parla – potete fidervi – è Andrea Lissoni, curatore all’Hangar Bicocca assieme a Chiara Bertola, e con lei responsabile anche […]

Andrea Lissoni

Annotazione tecnica: non lo vedete, ne intuite a tratti la silhouette, forse il profilo. Ma l’intervista l’abbiamo fatta nel buio della sala che ospita Unidisplay di Carsten Nicolai, che infatti vedete scorrere sullo sfondo. Chi parla – potete fidervi – è Andrea Lissoni, curatore all’Hangar Bicocca assieme a Chiara Bertola, e con lei responsabile anche del progetto di Nicolai.
Artribune era lì, ed avete già visto immagini ed un breve video-blitz della grande installazione. Ma non ci siamo fatti sfuggire l’occasione per fare qualche domanda a Lissoni: come si delinea il futuro dell’Hangar, nella prospettiva dell’arrivo di Vicente Todolí alla direzione artistica? E quali le prospettive per tutto l’ambiente milanese, che con l’annuncio della chiamata di Okwui Enwezor al futuro Museo dell’area ex Ansaldo pare voler innestare una marcia in più sul panorama globale? Ecco le risposte…

Massimo Mattioli

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.