Basel Updates: vi serve ancora qualche ragione per considerarla la più importante fiera d’arte del mondo? La trovate nelle immagini della preview di Art Basel

Va bene le mostre, le feste, le fiere collaterali. Ben fatte, curate, innovative, arrembanti quanto volete: ma comunque, almeno nel sentire comune, restano “collaterali”. A cosa? Ad Art Basel, non serve neanche dirlo: e il momento è arrivato, si aprono le porte della più importante fiera d’arte del mondo. Lo dicono i nomi, lo dicono […]

Gagosian Gallery - foto Geraldine Zodo

Va bene le mostre, le feste, le fiere collaterali. Ben fatte, curate, innovative, arrembanti quanto volete: ma comunque, almeno nel sentire comune, restano “collaterali”. A cosa? Ad Art Basel, non serve neanche dirlo: e il momento è arrivato, si aprono le porte della più importante fiera d’arte del mondo.
Lo dicono i nomi, lo dicono i numeri, lo dicono anche le nostre prime foto che trovate qui sotto: livello stratosferico, dall’inedito Paul McCarthyWhite Snow and Prince on Horse, (2012) – che trionfa al centro dello stand Hauser & Wirth, alla nota performance di Marina Abramovic da Sean Kelly, dal solo show di Doug Aitken alla Eva Presenhuber Galerie a Nick Relph da Herald St., a Zhang Peili alla Boers-li Gallery di Pechino…

– Geraldine Zodo

 

  • ancora …! che palle…

    • SAVINO MARSEGLIA (artista)

      “Arte” è quello che ci va a genio. Il pubblico addomesticato è un recipiente vuoto che verrà riempito da un fiume di retorica.

    • SAVINO MARSEGLIA (artista)

      E’ la regina dell’Arte ad applicare l’etichetta “Arte” ! La regina ha il potere di distinguere ciò che è Arte e non…
      La regina è in grado di decidere per te! La regina cerca disperatamente di trovare una spiegazione all’arte e invoca un cosiddetto super critico-cicisbeo !

  • J. Nobre

    …riti(e tempi)funebri per l’arte contemporanea.
    La bussola abbiamo perso veramente.
    Impossibile uscire da questo buco nero…”Un circolo vicioso e voraci”
    Quant’è vero che…un mondo parallelo non existe.
    Ed adesso che ho adempiuto al mio compito passo la palla a voi :)
    “Credetemi”…Non ho nulla da invidiare. Nascere con il dono dell’arte è “già” il maximo.

    Buon lavoro a tutti voi.

    • SAVINO MARSEGLIA (Critico d’Arte Sui Generis)

      J. Nobre, è vero ! C’è qualcosa di mortifero in tanta arte contemporanea ! Un modo speciale per comprendere questo funerale è vedere il video: WE ARE ALL SLEEPING THE SLEEP OF CONTEMPORARY ART – YOU TUBE

      Buona visione