Musei, Archivi e Biblioteche uniti per il rilancio del sistema culturale. Con una piattaforma che parte dalla Giornata Internazionale dei Musei

Come i musei crescono e plasmano il proprio futuro, come affrontano e interpretano questioni come il cambiamento climatico e i nuovi media. Lascia un po’ perplessi la “dichiarazione programmatica” con la quale ICOM Italia – sezione nazionale dell’International Council of Museums – presenta la Giornata Internazionale dei Musei, prevista in tutto il mondo per domani […]

Come i musei crescono e plasmano il proprio futuro, come affrontano e interpretano questioni come il cambiamento climatico e i nuovi media. Lascia un po’ perplessi la “dichiarazione programmatica” con la quale ICOM Italia – sezione nazionale dell’International Council of Museums – presenta la Giornata Internazionale dei Musei, prevista in tutto il mondo per domani 18 maggio. I musei dovranno farsi parte attiva davanti a questioni come il cambiamento climatico? E come faranno, se non agendo in qualche modo sui dispositivi di riscaldamento, insomma sui caloriferi, o in estate sull’aria condizionata?
Battute a parte, ed omaggi al politically correct a parte, pare assai più seria la questione dei nuovi media:  “I musei contemporanei – si legge più avanti – devono competere per avere una voce distinguibile nel ritmo incalzante di questo scenario”. Ed il titolo scelto per la giornata – Musei in un mondo che cambia. Nuove sfide, nuove ispirazioni – riflette queste problematiche: ed è interessante che quest’anno le stesse vengano affrontate con un coordinamento fra Musei, Archivi e Biblioteche, per pianificate l’unità di azione e intervento per il rilancio del sistema culturale italiano.
A tal proposito il tavolo unitario ha stilato un manifesto con sette proposte concrete per affrontare la crisi che sta mettendo a dura prova l’esistenza di molte istituzioni culturali (trovate il documento al link sottostante). Anche di questo si discuterà nei tanti eventi messi in cantiere da diversi musei italiani per l’occasione: difficile darne conto in questa sede: anche in questo caso, vi rimandiamo all’elenco dettagliato nel link qui sotto.

Scarica il documento unitario del coordinamento MAB
Il programma degli eventi della Giornata