Lo Strillone: pollice verso per il sito web del MiBAC su Il Sole 24Ore. E poi asta della collezione Sachs, i Merz (Mario e Marisa) a Torino, Fiera di Roma…

Appunti da Sotheby’s sul Corriere della Sera: taglio alto per lo smantellamento della collezione Sachs – tanto Warhol – seguito da Paolo Manazza.  Da Via Solferino la notizia della restituzione al Museo delle Terme di Diocleziano delle statue “trafugate” da Berlusconi per ingentilire Palazzo Chigi. Isgrò a Milano e i Merz (Mario e Marisa) a […]

Quotidiani
Quotidiani

Appunti da Sotheby’s sul Corriere della Sera: taglio alto per lo smantellamento della collezione Sachs – tanto Warhol – seguito da Paolo Manazza.  Da Via Solferino la notizia della restituzione al Museo delle Terme di Diocleziano delle statue “trafugate” da Berlusconi per ingentilire Palazzo Chigi.

Isgrò a Milano e i Merz (Mario e Marisa) a Torino: ma soprattutto, su La Stampa, il report di Elena Del Drago dalla Fiera di Roma. Qual è il sito web governativo più visitato? Quello dell’Agenzia delle Entrate, ovviamente. Classifica e pagelle su Il Sole 24Ore, con la pagina del MiBAC che arranca e perde contatti.

Nuove lezioni di Vittorio Sgarbi su Il Giornale; consigli di lettura per La Repubblica, che propone l’Antonio Cederna (La Biblioteca del Cigno) raccontato da Francesco Erbani.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.
  • vittorio

    Antonio Cederna andava omaggiato da vivo…! Ora far fare un Omaggio al nostro Cederna può far piacere – anche a me, ma non sono d’accordo – e polemicamente
    dico che in coscienza rimango sconvolto per questo mal costume di “fare Omaggi” agli scomparsi…agli assenti.
    Domando: chi è costui che può fare un Omaggio al grande giornalista e pensatore (e non solo) Antonio Cederna?.
    [email protected]

  • vittorio

    Antonio Cederna andava omaggiato da vivo…! Ora far fare un Omaggio al nostro Cederna può far piacere – anche a me, ma non sono d’accordo –
    e polemicamente dico che in coscienza rimango sconvolto per questo mal costume di “fare Omaggi” agli scomparsi…agli assenti.

    Domando: chi è costui che può fare un Omaggio al grande giornalista e pensatore (e non solo) Antonio Cederna?.
    [email protected] – di Grottaglie/TRANTO

  • Vittorio DEL PIANO

    vittorio scrive:

    7 ottobre 2012 alle 07:53

    Antonio Cederna andava omaggiato da vivo…! Ora far fare un Omaggio al nostro Cederna può far piacere
    – anche a me, ma non sono d’accordo –
    e polemicamente dico che in coscienza rimango sconvolto per questo mal costume tutto italiano di “fare Omaggi” agli scomparsi…agli assenti.

    Domando a tutti quanti hanno conosciuto il Nostro: chi è costui che può fare un Omaggio al grande giornalista e pensatore (e non solo) Antonio Cederna?.
    [email protected] – di Grottaglie/TARANTO