Essere Cattelan. Vita, morte e miracoli del nuovo re del Guggenheim, in un numero da collezione di Abitare

Qualcuno avverta il Corriere della Sera che non è si è trasformato improvvisamente in una testata artistica, o comunque culturale. Oppure no, va bene anche così. Che succede? Che il quotidianissimo milanese, non contento di aver appena oggi varato il redivivo inserto La Lettura – dedicato a letteratura, arte e cultura varia, fino all’enogastronomia -, […]

Qualcuno avverta il Corriere della Sera che non è si è trasformato improvvisamente in una testata artistica, o comunque culturale. Oppure no, va bene anche così. Che succede? Che il quotidianissimo milanese, non contento di aver appena oggi varato il redivivo inserto La Lettura – dedicato a letteratura, arte e cultura varia, fino all’enogastronomia -, già martedì torna alla carica con una nuova iniziativa artistica.
In allegato al giornale, infatti, i lettori potranno avere un numero speciale di Abitare dal titolo Being Cattelan, presentato nei giorni scorsi a New York in occasione dell’inaugurazione della retrospettiva Maurizio Cattelan: All al Guggenheim. Come nascono i suoi lavori? Chi e che cosa si nasconde dietro le sue immagini e le sue apparizioni nell’arena pubblica? A queste e altre domande intende rispondere il fascicolo, che vuole sviscerare “l’articolato processo che porta alla costruzione dell’immagine come esito finale, le tappe di una mediazione culturale che coinvolgono l’artista come intellettuale, interprete di una committenza, ma soprattutto artefice e regista di una visione del mondo che diventa realtà costruita”.
A metà fra numero da collezione e progetto d’artista, Abitare Being Cattelan – curato da Paola Nicolin, con le foto di Pierpaolo Ferrari – oltre alle opere approfondirà le amicizie e le relazioni professionali di Cattelan fra New York, Venezia, Milano, Londra.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.