Backstage siciliano. Fra Schabus e Bartolini, Artribune entra alla mostra Sotto quale cielo? in allestimento a Palazzo Riso

Ci avete preso gusto, con il Padiglione Italia alla Biennale visto giorni prima che inaugurasse? Beh, abituatevi, visto che Artribune ha intenzione di trasformarsi in una specie di Mossad dell’arte, penetrando nei posti più vietati per farvi vedere qual che accade dietro, e soprattutto prima della prima. Come Palazzo Riso, dove – in previsione dell’inaugurazione […]

Hans Schabus e Massimo Bartolini

Ci avete preso gusto, con il Padiglione Italia alla Biennale visto giorni prima che inaugurasse? Beh, abituatevi, visto che Artribune ha intenzione di trasformarsi in una specie di Mossad dell’arte, penetrando nei posti più vietati per farvi vedere qual che accade dietro, e soprattutto prima della prima. Come Palazzo Riso, dove – in previsione dell’inaugurazione della mostra Sotto quale cielo?, prevista per domani – si affannano negli ultimi ritocchi agli allestimenti artisti come Massimo Bartolini, Flavio Favelli, Hans Schabus, Marinella Senatore e Zafos Xagoraris, Con nuove produzioni tutte da scoprire come il lavoro che Schabus dedica ai migranti e alla situazione di Lampedusa, un’installazione realizzata con i resti delle barche che il mare restituisce sulle rive dell’isola; o l’installazione di Bartolini composta da decine e decine di luminarie adagiate sul pavimento e attivate da un dispositivo audio, o ancora la scultura di Favelli costituita da oltre quindici quintali di persiane e finestre dismesse…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.