Un piccolo articolo in cui Artribune festeggia i suoi due mesi e dice mille volte grazie ai suoi lettori. Perché una media di 41 commenti – tutti di qualità – al giorno, beh, noi proprio non ce l’aspettavamo

L’occasione ci è gradita in occasione del secondo complemese di Artribune per inviare ai nostri lettori un ulteriore grazie grosso così. Non ci prendete per sdolcinati (no, proprio non lo siamo), ma davvero siamo sorpresi di come questa novità editoriale sia stata “presa” dal popolo che si appassiona, si diverte e si confronta ogni giorno […]

L’occasione ci è gradita in occasione del secondo complemese di Artribune per inviare ai nostri lettori un ulteriore grazie grosso così. Non ci prendete per sdolcinati (no, proprio non lo siamo), ma davvero siamo sorpresi di come questa novità editoriale sia stata “presa” dal popolo che si appassiona, si diverte e si confronta ogni giorno sull’arte e sui temi ad essa adiacenti.
Abbiamo fatto le cose per bene, ma le abbiamo fatte molto di corsa e non era scontato riuscire. Non era scontato, ad esempio, che questa novità che due mesi fa non c’era neppure nella mente di chi l’ha generata, divenisse il luogo dove si danno appuntamento tutti coloro vogliosi di dire la loro sulle questioni dell’arte contemporanea, della politica culturale, dell’architettura di oggi, del design, delle polemiche ecc.
Non era scontato – ed eccoci ai numeri che ci obbligano a ringraziarvi – che dopo due mesi di vita, questo nuovo sito veleggiasse con una media di 41 virgola qualcosa commenti al giorno. E non è solo un fatto di quantità, è pure un fatto di qualità e ve ne siete accorti tutti. Perché il livello degli interventi di voi tutti è tutt’altro che trascurabile, un livello alle volte più esaustivo degli stessi contributi firmati dai collaboratori del giornale. La vostra è una partecipazione qualificata alla quale, ancora, rendiamo grazie. Continuate a starci vicino, che il bello arriva ora. Ad esempio tra qualche giorno, quando al posto di questo blog di fortuna (che comunque ha fatto egregiamente il suo mestiere) ci sarà un sito vero e proprio…

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • Alleluia!!!! Continuate cosi’… anzi no, continuate am igliorare cosi”!!

  • Artribune è diventata ormai un’abitudine quotidiana. Certo, si può e si deve migliorare, ma l’inziio è più che positivo.

  • Come mi dicevano i miei genitori da piccola: state solo facendo il vostro dovere. Con questo non voglio dire che lo fate male, ma non siete neppure un gruppo di coraggiosi che dal nulla han fatto la rivoluzione. Avete reagito prontamente alla vicenda Exibart, ma a parte questo se smetteste di autocensarvi potreste anche risultare simpatici.

    • Lo Strunz

      @ Sibiilla, prova a rileggerti.
      Vergogna vero? Lo capisco. Mi son vergognato per te.
      ;)