Si trova dentro una centrale idroelettrica, tuttora a pieno regime, la Fies. Così mentre da una parte della struttura si produce, a ciclo continuo, energia per uso domestico, dall’altra parte c’è un’immensa area adibita alla creazione e produzione delle arti contemporanee, come performing art, exhibit, progetti site-specific, video e ogni forma di spettacolo dal vivo, di eventi come festival, esposizioni e manifestazioni.
Centrale Fies quindi è sia un luogo fisico, capace di trasformarsi a seconda delle esigenze, sia un progetto concreto e ideale per lo sviluppo di percorsi artistici. Centro di produzione di contemporay art, è stato ideato dalla Cooperativa Il Gaviale con il supporto della Provincia Autonoma di Trento e Hydro Dolomiti Enel. Con il contributo di Comune di Dro, Regione Autonoma Trentino Alto-Adige / Südtirol, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Arcus – Arte Cultura Spettacolo, APAP Advancing Performing Arts Project, Comunità Europea/Programma Cultura. Un’altra testimonianza di funzionalità, ingegno e valorizzazione degli spazi promossa da una regione del Nord Italia.
Nel video, gli auguri “particolari” della Centrale Fies per il Natale 2015. Auguri a cui la redazione di Artribune si associa.

– Federica Polidoro

CONDIVIDI
Federica Polidoro
Federica Polidoro si laurea in Studi Teorici Storici e Critici sul Cinema e gli Audiovisivi all'Università Roma Tre. Ha diretto per tre anni il Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium, selezionando opere provenienti da quattro continenti, coinvolgendo Istituti di Cultura come quello Giapponese e soggiornando a New York per la ricerca di giovani talent sia nel circuito off, che nell'ambito dello studentato NYU Tisch, SVA e NYFA. Ha girato alcuni brevi film di finzione, premiati in festival e concorsi nazionali. Ha firmato la regia di spot, sigle e film di montaggio per festival, mostre, canali televisivi privati e circuiti indipendenti. Sta lavorando ad un videoprogetto editoriale per la casa editrice koreana Chobang. È giornalista pubblicista e negli anni ha collaborato con quotidiani nazionali, magazine e web media come Il Tempo, Inside Art e Il Faro. Ha seguito da corrispondente i principali eventi cinematografici dell'agenda internazionale tra cui Cannes, Venezia, Toronto, Taormina e Roma e i maggiori avvenimenti relativi all'arte contemporanea della Capitale. Attualmente insegna Tecniche di Montaggio all'Accademia di Belle Arti.