Il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona organizza esposizioni, dibattiti, festival, concerti, cicli di proiezioni, corsi, conferenze e incoraggia l’utilizzo delle nuove tecnologie e la creazione di nuovi linguaggi. Promuove la ricerca nell’ambito multimediale, indaga nuovi format espositivi ed esporta le sue produzioni culturali in altri centri per la diffusione dell’arte, come musei, istituzioni e spazi ricreativi, sia in ambito nazionale che internazionale.
Della sua vocazione al dibattito, al confronto e alla riflessione ha fatto cifra distintiva, portando le proprie provocazioni in aree pubbliche con un’attenzione particolare per i problemi d’attualità. In questa ottica sociale ha lanciato per il Capodanno 2015/2016 un video di auguri, che è anche una campagna di sensibilizzazione ai problemi urgenti che investono il pianeta Terra: dall’inquinamento, al surriscaldamento globale, dalla cura per le specie a rischio di estinzione, all’attenzione per evitare disastri come incendi di polmoni naturali, disboscamento incontrollato di aree importanti sia per il ricambio dell’aria e che per la ricerca scientifica.
Il video, sintetico, semplice ed efficace, si presenta come un esperimento di Kulesov: non ci sono parole, ma solo associazioni d’immagini che producono significato. Guardate, con poco, quanto si riesce a fare e… Felice 2016!

– Federica Polidoro

www.cccb.org

CONDIVIDI
Federica Polidoro
Federica Polidoro si laurea in Studi Teorici Storici e Critici sul Cinema e gli Audiovisivi all'Università Roma Tre. Ha diretto per tre anni il Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium, selezionando opere provenienti da quattro continenti, coinvolgendo Istituti di Cultura come quello Giapponese e soggiornando a New York per la ricerca di giovani talent sia nel circuito off, che nell'ambito dello studentato NYU Tisch, SVA e NYFA. Ha girato alcuni brevi film di finzione, premiati in festival e concorsi nazionali. Ha firmato la regia di spot, sigle e film di montaggio per festival, mostre, canali televisivi privati e circuiti indipendenti. Sta lavorando ad un videoprogetto editoriale per la casa editrice koreana Chobang. È giornalista pubblicista e negli anni ha collaborato con quotidiani nazionali, magazine e web media come Il Tempo, Inside Art e Il Faro. Ha seguito da corrispondente i principali eventi cinematografici dell'agenda internazionale tra cui Cannes, Venezia, Toronto, Taormina e Roma e i maggiori avvenimenti relativi all'arte contemporanea della Capitale. Attualmente insegna Tecniche di Montaggio all'Accademia di Belle Arti.