a cura di: Alberto Mattia Martini
riprese: Michael Molinari e Andrea Compagnoni
montaggio: Paolo Guerrini

Sono trascorsi più di trent’anni da quando Giampaolo Bertozzi e Stefano Dal Monte Casoni decidono di formare l’omonima società Bertozzi & Casoni. Sei lustri non sono pochi per una coppia di artisti, soprattutto se si pensa che i due si conoscono fin dai tempi dell’Istituto d’Arte di Faenza. L’impressione, tuttavia, incontrandoli nel loro studio di Imola, è quella di trovarsi in un luogo e in un’atmosfera dominati da una reale, coinvolgente passione per l’arte: un inesauribile piacere per il lavoro convive con un’immaginifica astrazione del pensiero, in direzione di una perenne sperimentazione.

Uno studio, un laboratorio, una factory, quello di Bertozzi & Casoni; un posto in cui la ceramica è elemento imprescindibile, grazie al quale germinano opere in cui confluiscono stupefacente abilità e competenza tecnica, espressioni di un raffinato iperrealismo, tipico della nostra tradizione culturale, coniugato con una ricerca concettuale, iconografica e metaforica. Dinanzi a questi lavori i sensi viaggiano tra stupore, pathos, dramma, immaginazione ed ironia.

– A.M.M.

StudioVisit: Bertozzi&Casoni

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.