L’ospite e l’intruso. Un’occasione d’incontro e di condivisione, che è anche un progetto espositivo. A idearlo è l’artista Ermanno Cristini, che periodicamente apre le porte del suo studio di Varese ad altri artisti, due per volta: uno appositamente invitato e l’altro – il misterioso intruso – coinvolto dall’artista ospite.
Presenti in carne e ossa, o solo attraverso un’opera esposta, i due generano un dialogo a più voci, un momento di riflessione comune a cui assiste un pubblico di amici e colleghi. Atmosfera informale, intima, rilassata, un poco seventies. Come una chiacchierata in famiglia.
Protagonisti di questo video report sono l’ospite Nina Danino e l’intruso Gianni Caravaggio, chiamati lo scorso 9 aprile a raccontare di sé e a mostrare alcuni lavori. Il film di Danino, dedicato all’Estasi di Santa Teresa del Bernini, è introdotto da Alessandro Castiglioni, mentre è Caravaggio stesso a parlare del suo Melanconia, ovvero trasparente, immagine del 1995 in cui l’artista si “appropriava” della mano rugosa di un anziano vasaio, appoggiandovi la testa. Una prefigurazione ideale del futuro, nella mano che egli avrebbe voluto avere da vecchio… (h.m.)

Coordinamento: Helga Marsala
film maker: Paolo Tognozzi
produzione: Artribune Television

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.