Gianluca Di Pasquale, artista naïf in galleria naïf

Galleria Monica De Cardenas, Milano – fino al 27 settembre 2014. Il fil rouge resta lo stesso, ma i pesi s’invertono. E così, in queste nuove opere, il paesaggio arriva in primo piano. La nuova tappa del persorso di ricerca di Gianluca Di Pasquale.

Gianluca Di Pasquale Monkey monkey, 2013 - 2014 oil on canvas cm 100 x 150 Courtesy Galleria De Cardenas, Milano

Gianluca Di Pasquale (Roma, 1971; vive a Milano) torna con nuove opere alla Galleria De Cardenas, la sua principale vetrina. I lavori precedenti erano caratterizzati da atmosfere rarefatte, sfondi bianchi in cui il soggetto o i soggetti erano disposti in armonia ma sospesi. Questi ultimi lavori presentano non uno stile ma una forma diversa. Il quadro viene riempito dal mondo naturale, quasi che, al contrario dei precedenti, proprio il paesaggio sia diventato il vero protagonista. Nel caos vegetale, rappresentato anche da veloci pennellate, spuntano sempre piccoli particolari, personaggi nascosti o descrizioni minuziose, che trovano come referenti più prossimi la pittura naïf di Antonio Ligabue o i paesaggi di Rousseau, e che restituiscono l’idea di armonia tipica della pittura di Di Pasquale. Ormai di casa alla Monica De Cardenas, i quadri trovano il giusto spazio nelle pareti bianche della galleria e sembrano rappresentare un continuum con le ampie finestre che danno sul cortile interno.

Lodovico Lindemann

Milano // fino al 27 settembre 2014
(chiuso ad agosto)
Gianluca Di Pasquale
MONICA DE CARDENAS
Via Viganò 4
02 29010068
[email protected] 
www.monicadecardenas.com

 

CONDIVIDI
Lodovico Lindemann
Lodovico Lindemann, appassionato entusiasta abitante di questo e dell’altro mondo. Milanese d’adozione, laureato in Lettere Moderne, ha sviluppato un interesse verso qualunque forma di creatività, in particolare il teatro e la musica. La sua vera passione è scrivere, su cui spera di costruirsi un futuro.
  • Ezio

    Ricorda il il Doganiere Rousseau.