Brand New Gallery. Nails and tails

Alla Brand New Gallery di Milano, gli spazi si dividono in due esatte metà. Due scenari che mutano improvvisamente, generando mondi estetici opposti. Nicolas Deshayes plasma la consistenza della vulnerabilità, mentre Egan Frantz percorre l’esattezza della linearità. Fino al 31 luglio.

Nicolas Deshayes - Snails - veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2013 - photo Pietro Scapin

La Brand New Gallery affida i propri spazi a due nuovi esecutori formali, dando vita a due personali che sembrano trovarsi piacevolmente agli antipodi. Nicolas Deshayes (Nancy, 1983), nel percorso di Snails, allestisce due grandi installazioni modulari: una costituita da otto grandi pannelli in alluminio e plastica, posti in maniera angolare, in cui la forma meccanica si fonde con quella organica; l’altra, scultorea, trasferisce il suo lavoro su un piano orizzontale e accoglie lo spettatore all’ingresso della prima sala della galleria.

Egan Frantz - Tails - veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2013 - photo Pietro Scapin
Egan Frantz – Tails – veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2013 – photo Pietro Scapin

Più puntuale e prospettico, invece, Egan Frantz (Norwalk, 1986) presenta Tails. Come cardi e decumani, cinque tipologie di opere si suddividono in sculture di baguette (racchiuse in teche), frecce, fontane e aghi, culminando nella gouache di una coda d’elefante. Tails si mostra come una preziosa tavola etimologica che ruota attorno al proprio titolo, rimanendo all’interno di rigorosissime geometrie ottiche.

Ginevra Bria

Milano // fino al 31 luglio 2013 
Nicolas Deshayes – Snails
Egan Frantz – Tails
BRAND NEW GALLERY
Via Farini 32
02 89053083
[email protected]
www.brandnew-gallery.com

CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune e Alfabeta2. Vive e lavora a Milano.