Marco Nereo Rotelli – Lo stato poetico

Venezia - 01/06/2011 : 01/06/2011

Nel progetto Lo stato poetico, sono coinvolti i massimi poeti italiani contemporanei: saranno i versi da loro donati ad essere proiettati in una visione intermittente alternata ad immagini dell’acqua di Venezia che nel suo fluire è metafora di continue metamorfosi. In questa grande installazione la luce proiettata sarà accompagnata dal fiato della parola intesa come fonte di luce.

Informazioni

Comunicato stampa

Lo stato poetico è un’opera fatta di poesie e dedicata al concetto d‘identità. Un paesaggio di parole che Marco Nereo Rotelli ha scolpito su pietre provenienti da ogni parte d’Italia in forma di libro. Alcuni grandi poeti italiani contemporanei sono stati invitati ad esprimere in versi il senso, le incertezze, il sentimento di appartenenza ad una piattaforma comune, nella consapevolezza della pluralità che forma l’identità


Un'anticipazione de Lo stato poetico è allestita al Padiglione Italia dove sarà esposta l'opera che l'artista ha concepito in sintonia con il grande poeta Andrea Zanzotto, nell'anno in cui si celebra il suo novantesimo compleanno: su tre blocchi (in marmo bianco di Carrara, in rosso Verona e verde Alpi) Rotelli scolpisce tre versi sul concetto di "io" che gli sono stati donati dal poeta. Nel giardino dello Spazio Thetis si sviluppa, invece, una grande spirale composta dai libri-scultura con incisi i versi donati da 26 poeti contemporanei e con due omaggi a Edoardo Sanguineti e Mario Luzi.



notte di luce
In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia sarà realizzata un’installazione a Palazzo Ducale in cui la luce della poesia è soggetto e oggetto della rappresentazione. Questo spettacolare evento in cui la parola deflagra intrecciandosi con l’architettura, trasformandola in una pagina di poesia, è dedicato alla possibilità che la parola poetica sia un’energia in difesa e nel rafforzamento dell’identità.
L’installazione sarà realizzata nella corte di Palazzo Ducale e durerà solo una sera, inondando lo spazio di parole luminose.
Nel progetto Lo stato poetico, sono coinvolti i massimi poeti italiani contemporanei: saranno i versi da loro donati ad essere proiettati in una visione intermittente alternata ad immagini dell’acqua di Venezia che nel suo fluire è metafora di continue metamorfosi. In questa grande installazione la luce proiettata sarà accompagnata dal fiato della parola intesa come fonte di luce.