I disegni della guerra

Milano - 16/06/2011 : 30/06/2011

Circoloquadro apre il suo spazio agli studenti del Dipartimento di Arti visive dell’Accademia di Brera di Milano con una mostra di disegni su carta dedicati alla guerra in Libia. L’iniziativa, che nasce grazie alla preziosa collaborazione di Barbara Nahmad, artista e quest’anno docente di disegno all’Accademia, vuole essere un laboratorio per giovani artisti che hanno modo di cimentarsi, per la prima volta per la maggior parte di loro, in una collettiva molto impegnativa

Informazioni

  • Luogo: CIRCOLOQUADRO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Galleria Buenos Aires 13 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 16/06/2011 - al 30/06/2011
  • Vernissage: 16/06/2011 ore 18.30 alle ore 19.30 performance “Conflitto interiore”
  • Generi: collettiva, disegno e grafica
  • Orari: da martedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00 o su appuntamento
  • Catalogo: Testo critico di Marta Cereda

Comunicato stampa

Circoloquadro apre il suo spazio agli studenti del Dipartimento di Arti visive dell’Accademia di Brera di Milano con una mostra di disegni su carta dedicati alla guerra in Libia

L’iniziativa, che nasce grazie alla preziosa collaborazione di Barbara Nahmad, artista e quest’anno docente di disegno all’Accademia, vuole essere un laboratorio per giovani artisti che hanno modo di cimentarsi, per la prima volta per la maggior parte di loro, in una collettiva molto impegnativa dal punto di vista creativo, poiché, fenomeno ormai “fuori moda”, il tema viene imposto sia dall’urgenza della cronaca di questi ultimi tempi, sia dalla necessità di guardare le cose al di là dell’ambito puramente accademico.
I 40 partecipanti, tutti allievi della classe del corso di disegno di Barbara Nahmad, si sono avventurati su un tema assai delicato e di urgente attualità con risultati, in alcuni casi, molto interessanti per una interpretazione personale e stilistica originale, dovuta anche alla diversa provenienza geografica degli studenti.
Questa eterogeneità dei partecipanti ha portato ad un confronto stimolante non solo il relazione ai diversi linguaggi visivi utilizzati, ma anche rispetto all’interpretazione stessa del tema. Un lavoro, durato un anno, che ha portato ad un arricchimento professionale e personale gli allievi di Barbara Nahmad.
Il carattere laboratoriale di questo progetto è sottolineato dalla partecipazione di Marta Cereda, che ha frequentato il corso, ideato e realizzato da Circoloquadro, L’arte delle parole, le parole dell’arte, dedicato alla scrittura d’arte. Marta Cereda, che ha la stessa età degli studenti di Brera, scrive infatti un testo critico sulla mostra: l’obiettivo è quello di fare crescere insieme giovani artisti e giovani critici.
I disegni della guerra si pone dunque come laboratorio attivo e propositivo per dare spazio, visibilità e possibilità operativa ad artisti e critici.
Alle 19.30, durante l’inaugurazione, si potrà assistere alla performance “Conflitto interiore” di Anabel Ciliberti e Francesco Pariset, membri della compagnia teatrale di Brera “Teatro nudo”.

Stefania Alati, Judith Annoni, Naghmeh Banafshi, Maryam Baniasad, Patrizia Bergamini, Francesca Capozzi, Anabel Ciliberti, Michela Cominola, Giulia Frigerio, Claudia Gagliardi, Manuela Garbellini, Gi Mahaiawyi Aiaa, Elena Grossi, Fang Hu, Debora Labò, Victoria Lacombe, Hossein Lofti, Sonia Mosalanejad, Francesca Motta, Eleonora Nascimbeni, Ivo Nikolov, David Pacheco, Francesco Pariset, Maryam Rastghalam, Samantha Renati, Flavia Rocca, Loredana Ruvolo, Giulia Sambinello, Filippo Scalia, Katharina Schwab, Dov Max Sevi, Reza Shishehgaran, Elisabetta Silva, Marco Torosani, Giulia Tudori, Meng Wu, Xin Wu, Iman Yazdaniarazi, Huanzi Yu, Mei Zhou