Art fucks fashion

Milano - 22/02/2018 : 22/02/2018

Con un tocco glamour e un interessante mix di arte e fashion, sapientemente indossato con una dissacratoria vena erotica, allusiva del potere sensuale che un capo d'abbigliamento riesce ad emanare, la nota residenza d'artista milanese dedica una serata evento alla Milano Fashion Week, dove l’arte rende omaggio alla moda.

Informazioni

  • Luogo: ESPINASSE31
  • Indirizzo: via Carlo Espinasse 31 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/02/2018 - al 22/02/2018
  • Vernissage: 22/02/2018 ore 19.30-22.30
  • Generi: serata – evento, fashion
  • Orari: Mar - Sab, 10:30 – 18,30

Comunicato stampa

Negli ultimi anni, noti stilisti di fama internazionale hanno preso pezzi di arte moderna e contemporanea per creare capi d'alta moda unici e di successo; la street art che “imbrattava” i muri delle città adesso fa vendere vestiti e borse; semplice scelta commerciale o mancanza di creatività?
Espinasse31 non ha la pretesa di rispondere a questo interrogativo, ma di rendersi testimone dell'imponente presenza che l'arte sta assumendo nel campo della moda


Con un tocco glamour e un interessante mix di arte e fashion, sapientemente indossato con una dissacratoria vena erotica, allusiva del potere sensuale che un capo d'abbigliamento riesce ad emanare, la nota residenza d'artista milanese dedica una serata evento alla Milano Fashion Week, dove l’arte rende omaggio alla moda.
Pronte a sfilare sulla passerella di Espinasse 31 sono le opere di Leonor Anthony, Simone Monte, Leo Castaneda, Antonio Guccione e Alex Korolkovas.
Alcuni di loro produrranno lavori site-specific, liberamente ispirati al mondo della moda e alle passerelle milanesi, altri esporranno invece le opere più rappresentative della glamour collection, rendendo omaggio a pittori moderni e contemporanei. L’evento, come da tradizione, ospiterà anche live art, dove, i visitatori potranno farsi personalizzare dagli artisti i propri capi d’abbigliamento.
“Come l’arte racconta una storia e comunica emozioni, così anche i nostri vestiti si fanno portatori di una narrazione e ci rivelano la personalità di un individuo, attraverso il tempo e la memoria”- l’artista cubana Leonor Anthony introduce così la sua produzione “Objects of Passion”, realizzata per l’occasione, durante la sua permanenza ad Espinasse31 e focalizzata sulla fisicità degli oggetti utilizzati dalla moda e sulla passione che il fashion emana. Reduce dall’ultima Biennale di Venezia, dove ha esposto le sue opere a Palazzo Grassi, per il suo ruolo di modella e attrice, oltre che di artista, la permanenza di Leonor è molto attesa a questo evento. Numerose modelle saranno inoltre le protagoniste dei sensuali scatti di Simone Monte, fotografa brasiliana, premiata con una menzione particolare nel National Geographic Contest del 2015. Le sue fotografie sono un omaggio alla bellezza e alla femminilità, con un’attenzione particolare per il dettaglio sensuale ed erotico, mostrato senza filtri. Una venerazione particolare per il mondo del fashion si delinea anche nell’universo maschile, negli scatti di Alex Korolkovas. Vincitore nel 2017 e nel 2016 del “Visual Press Awards” per le sue esibizioni e considerato tra i dieci fotografi creativi del fashion americano, Alex collabora con molte riviste di moda internazionali, come Vogue, Mixmag, Bridestyle e il suo talento è destinato a crescere. Antonio Guccione, unico rappresentante italiano, annoverato tra i fashion fotografi più importanti, per le sue collaborazioni con Moschino, Versace, Cavalli, Moncler, darà invece un tocco glamour alla serata, esibendo fotografie di donne, considerate tra le più belle del mondo, e alcuni ritratti dei suoi skulls, volti a rappresentare la memoria e il trascorrere della vita, che sfila inesorabilmente sulle note del tempo.
Per rendere omaggio alla sua vocazione di Street art e coinvolgere il pubblico in rappresentazioni pittoriche, per lo più d’ispirazione socialpopolare, Espinasse31 esalterà anche la superficie murale con la video arte dell’artista colombiano, Leo Castaneda e la proiezione del suo video: “Item Showroom”, creato in collaborazione con la Garner Arts Center di New York , dove il mondo reale e la realtà virtuale si compenetrano e si esaltano, dando origine a forme artistiche differenti.
Durante la serata, sarà possibile acquistare le opere esposte e conoscere gli artisti che vivono in residenza, avendo l’opportunità unica e irrepetibile di dialogare e confrontarsi, dando vita a nuovi progetti artistici. D’altronde anche la moda come l’arte, è una forma di democrazia in cui ognuno ha il diritto di esprimere il proprio punto di vista e la propria individualità. Espinasse 31 vi aspetta il 22 febbraio con il suo miglior capo d’abbigliamento: il talento!