Urbano Nannelli

Urbano Nannelli

Profile: Urbano Nannelli nasce a Roma nel 1989. Nonostante abbia un Master in Business Administration, è una persona a modo. Attualmente lavora presso Willis Ltd, multinazionale leader nel brokeraggio assicurativo, nella specialty FAJS, Fine Art, Jewellery & Specie, gestendo rischi su belle arti e preziosi.

Tutti gli articoli di Urbano Nannelli

Triennale Design Museum D-Fatto

Alla Triennale la seconda edizione di “D-Fatto”. Il design secondo la Scuola Tam Tam, con workshop e corsi liberi, non solo di nome

Insegnare il design e la creatività è un compito arduo: spesso si corre il rischio di trasmettere, in realtà, solamente teorie e punti di vista, l’opinione dietro una cattedra si trasforma in dogma. Al Triennale Design Museum di Milano la Scuola Tam-Tam……

Commenta
Loppis!, AtelierForte

Natale all’AtelierForte. Il tipico mercatino scandinavo di Santa Lucia sbarca a Milano. In chiave fantascientifica. A casa dell’artista e designer Duilio Forte

  Duilio Forte (Milano, 5 novembre 1967), artista ed architetto italiano di origini svedesi – e pare proprio che il connubio scandinavo-mediterraneo porti sempre risultati originali – ospita presso il suo atelier, il 13, 14 e 15 dicembrem la quinta edizione di……

Commenta
Michele De Lucchi

Design, cultura pop e beneficenza: al via la seconda edizione di Do Ut Do, Design per Hospice, che nel 2014 vedrà il suo atto finale al MAST di Bologna

Due mondi differenti: uno si manifesta in immagine, l’altro in sostanza (talvolta letteralmente). Il design e la medicina hanno uno scopo in comune: migliorare la qualità della vita. La cultura pop, dai più criticata come massificazione e mercificazione, ha degli innegabili aspetti……

Commenta
La presentazione di AdesignerAday 2013

Portare il quotidiano nel food-design del futuro. Parte a Milano il contest AdesignerAday: in premio una vetrina al FuoriSalone 2014

C’è chi lo vive come mezzo per soddisfare appetiti, chi invece si limita a nutrirsi: il cibo, e il nostro modo di porci a riguardo, è un efficace specchio delle nostre abitudini e del nostro sentire, comunque un assoluto protagonista del lifestyle……

Commenta
Gianni Veneziano al lavoro - photo Michele De Candia

La ricetta di Gianni Veneziano: un disegno al giorno

Gianni Veneziano, architetto e designer, ha fissato su carta, ogni giorno, per un anno, tutti i pensieri, le emozioni e i cambiamenti sotto forma di…

Commenta
Stefano Mirti

L’Italia che vince con il design. In Germania finanziano (con 250mila euro) progetti di formazione online: e fra i vincitori c’è Stefano Mirti

L’ennesimo sodalizio italo-tedesco, lo scenario è il design. Loro stanziano dei soldi, noi portiamo le idee. È verosimile, ma soprattutto è vero. Accade grazie al teutonico concorso MOOC Production Fellowship, dove MOOC sta per Massive Online Open Courses, curato della fondazione Stifterverband……

Commenta
Showroom Fatoni, Roma

OSRAM protagonista del nuovo showroom Fantoni a Roma: quando il design fa luce su lavoro, tecnologia ed ecologia. Per uffici più belli e intelligenti

Da Gino Sarfatti, designer vissuto tra il 1912 e il 1985, fondatore nel 1939 di Arteluce Società Anonima A.L. e grande progettista di lampade, fino a diversi nomi del design italiano, alcuni percorsi del made in Italy si sono rivelati letteralmente “illuminanti”…….

Commenta
Iwan Baan

La Domus Academy porta a Milano Iwan Baan, il fotografo di architettura per antonomasia. Per un ping pong di domande architettura, design, arte

Se c’è una metafora sportiva che riesce ad allinearsi al mondo pragmatico dell’architettura e del design, ai suoi tempi davvero stretti, è quella del tavolo da ping pong: informale, nessun dress code, versatile. Con questo pensiero in mente, la Domus Academy di……

Commenta
Tom Dixon per Adidas, Fuorisalone, Milano 2013 1

Salone Updates: appuntamento alla stazione. Inizia il viaggio di Tom Dixon con Adidas, foto e video dalla presentazione al Museo della Scienza e della Tecnologia

Un poliedrico designer, uno storico brand sportivo, un segretissimo sodalizio. Svelato sui binari della vecchia stazione ottocentesca del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Oggetto del contendere: una borsa. Most2013 custodisce una collaborazione top secret fra Tom Dixon e Adidas. Una……

Commenta
Simone Guida _ Evoluzione Vegetale 3

Salone Updates: il frutto del lavoro del designer. A designer a day, un contest dove la mela diventa oggetto per indagare autoproduzione e vivere sostenibile

Parlando del mondo globalizzato, uno scrittore libanese diceva come si ricordasse il sapore delle piccole mele aspre di Amioun, la sua città natale, e di come in seguito, viaggiando molto per mestiere, fosse stato in grado di fotografare le stesse mele (con……

Commenta
Cape Town World Design Capital 2014

Venti di innovazione dal Sud Africa. Cape Town è la Capitale del Design 2014. Dopo Torino, Seoul e Helsinki, una prima nomina per il continente africano

I venti dell’innovazione soffiano in direzioni sempre più disparate. Che l’occidente stia cedendo il passo è in una certa misura dato per assunto. Eppure, la nomina della sudafricana Cape Town a Capitale del Design non può che far riflettere. Prima città africana……

Commenta
Cinque bachi da setola e un bozzolo, galleria L’Attico, Roma 1

Sargentini, Kounellis, Mattiacci, Pascali e Patella. Cinque, come i cinque bachi da setola che tornano protagonisti a Roma, all’Attico: qui foto e video della mostra

Il pubblico, affascinato dai lunghi insetti distesi in spazzole acriliche, rivive il sodalizio (solamente) biennale avvenuto tra Sargentini e Pascali dal 1966 al 1968: il bozzolo fa da sfondo, mentre i cinque insetti – esposti per la prima volta nella sede in……

Commenta
Alcune pagine del volume dedicato all'ISIA 2

L’“Università” del Design italiano. I trent’anni dell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Faenza diventano un volume: presentato alla Triennale di Milano, qui un’anteprima

Nel 2010 si sono festeggiati i primi trent’anni di un Istituto di formazione votato esclusivamente al design. Dove ci troviamo? Né in qualche Paese scandinavo, né altrove: siamo in Italia. Il trentennio in questione è quello dell’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche……

Commenta