Petra Cason

Petra Cason

Website: http://olivarescut.it

Profile: Laureata in Conservazione dei Beni Culturali e in Storia delle Arti – indirizzo contemporaneo, con una tesi sul design per l’arte interattiva – presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha conseguito un master in Conservazione, Gestione e Valorizzazione del Patrimonio Archeologico Industriale presso l’Università di Padova. Da diversi anni si dedica all’arte scrivendo recensioni, organizzando e curando mostre ed eventi come freelance, collaborando con realtà private ed amministrazioni pubbliche, in Italia e all'estero. Dal 2007 è guida alle collezioni permanenti e le mostre temporanee di Palazzo Leoni Montanari – Gallerie d’Italia, Vicenza. Nel 2012 fonda l’associazione culturale Metamorfosi Gallery della quale è presidente. Dal 2013 è libero professionista in qualità di art curator e tiene un blog in cui scrive di esperienze artistiche e curatoriali legate al contemporaneo.

Tutti gli articoli di Petra Cason

Emilio Cavallini, Rainbow. Catastrophic Bifurcation, 1998

L’armonia corre sul filo. Intervista a Emilio Cavallini

Incontrastato “signore delle calze” della moda internazionale, ha affiancato l’ininterrotta produzione industriale alla realizzazione di un cospicuo numero di opere innovative, dove la cifra stilistica…

Commenta
Illustri Festival, Vicenza 2015 - Matteo Berton

Non chiamateli artisti. Al via a Vicenza l’Illustri Festival

Da oggi 4 dicembre a martedì 8, Vicenza diventa capitale dell’illustrazione. Con tre grandi mostre a ingresso gratuito, numerose esposizioni speciali (che durano fino al…

Commenta
Flow_1 – Basilica Palladiana, Vicenza 2015 – photo courtesy Andrea Garzotto

Fra Italia e Cina è un flow. In mostra a Vicenza

Basilica Palladiana, Vicenza – fino al 1° novembre 2015. Prima tappa di una mostra che nel 2016 arriverà a Beijing. Intanto fa tappa a Vicenza, e mette in dialogo Italia e Cina lasciando perdere la mediazione della lingua…

Commenta
Barbara Fragogna, Everyday Renaissance

Fra libri e galleria. Intervista con Barbara Fragogna

Barbara Fragogna è un’artista e curatrice di origini veneziane, che si è formata a Berlino. Da qualche tempo ha ideato le Edizioni Inaudite e ora è diventata art director di una rinnovata Fusion Art Gallery, a Torino. Abbiamo messo insieme tutte queste attività e le abbiamo chiesto come…

Commenta
Art Hub in visita alla Torre Fiat, Carrara 2015 - photo Andrea Ferrari

Art Hub Carrara. Racconto dall’interno del summer camp

Chi ha detto che le residenze fanno bene solo agli artisti? Anche chi promuove l’arte, la cura, la valorizza avrebbe bisogno di vivere esperienze di residenza. Come quella da poco conclusasi a Carrara….

Commenta
La Rosengarten Festa del 2014

Arte, performance, laboratori, dj set. La Bolzano creativa si ritrova per una “merenda” per preparare la biennale Rosengarten Festa

Quale modo migliore di far vivere un quartiere urbano di organizzare una festa? Questa è la strategia messa in pratica da franzmagazine, che – assieme alle realtà giovani e innovative insediatesi negli ultimi anni nel quartiere Rosengarten di Bolzano – ha fatto……

Commenta
Tonon ignà - Nuovo Spazio di Casso, 2015 - Evelyn Leveghi, Wastescape

Dolomiti Contemporanee. La mostra a Casso

Nuovo Spazio, Casso – fino al 26 settembre 2015. Guidati da un geologo, una pattuglia di artisti hanno visitato il Monte Toc. Ed è nato un ritorno alle origini in pieno stile “Dolomiti Contemporanee”….

Commenta
UBIKteatro, Volupta - photo UBIKteatro

UBIKteatro a Vicenza. Un viaggio onirico e interattivo

Palazzo Chiericati, Vicenza – fino al 7 giugno 2015. Il duo artistico Ubik, formato da Francesca Sarah Toich e Andrea Santini, tornano in patria. E negli spazi spazi underground dell’edificio palladiano, propongono un itinerario notturno….

Commenta
Mattia Bosco – Fiori violenti - veduta della mostra presso Atipografia, Arzignano 2015 - photo Luca Peruzzi

Fiori violenti. Mattia Bosco ad Atipografia

Atipografia, Arzignano – fino al 23 maggio 2015. La personale dello scultore Mattia Bosco segue la residenza d’artista. E si concretizza in un’unica opera site specific. Con alberi recisi e capitelli di corteccia….

Commenta
Carlo Bernardini – Coordinate invisibili – veduta della mostra presso Atipografia, Arzignano 2015 – photo Luca Peruzzi

Carlo Bernardini ad Atipografia. Fra luce fredda e intonaci cadenti

Atipografia, Arzignano – fino al 14 marzo 2015. Dentro e fuori, Edison e Tesla, luce e buio. Negli spazi iper-caratterizzati del recente spazio vicentino, le installazioni luminose di Carlo Bernardini….

Commenta
Antonio López García, Palazzo Chiericati, Vicenza (foto Marco Dal Maso)

Vicenza si regala per Natale il nuovo Museo del Gioiello. E intanto aprono le mostre targate Goldin, dai “notturni” a López García: ecco tutte le immagini

Vicenza la bipolare. Quando non vive mesi di apatia, nella sua fase di eccitamento è in grado di inaugurare, in un sol colpo, una manciata di mostre e un nuovo museo. E’ quello che sta succedendo in questi giorni, durante i quali……

Commenta
La Magnifica di Pieve di Cadore

Ecco come il GAL svecchierà i musei storici del bellunese. Con la Magnifica Comunità di Cadore, Dolomiti Contemporanee e il Museo Rimoldi, e gli artisti Tomé, Degiorgis e Fliri

Rileggere criticamente il patrimonio conservato all’interno di istituzioni museali storiche, con il coinvolgimento diretto dell’arte contemporanea. Questo l’obbiettivo del progetto Chiavi di Accesso, promosso dal GAL, gruppo di azione locale dell’Alto Bellunese, assieme a Dolomiti Contemporanee, al Museo Rimoldi, alla Magnifica Comunità……

Commenta
Alessandro Gottardo aka Shout a Vicenza – photo Nicola Boccaccini

Alessandro Gottardo aka Shout: il concetto dell’illustrazione

Palazzo Chiericati, Vicenza – fino all’8 dicembre 2014. Il primo evento dell’“Illustri Festival” è una retrospettiva. Protagonista nei sotterranei del Museo Civico, Alessandro Gottardo detto Shout. Con lavori che ripercorrono la sua carriera di illustratore dagli Anni Zero…

Commenta
Atipografia - Andrea Bianconi, Tunnel City, 2014

Una mostra in un vecchio laboratorio tipografico. Andrea Bianconi inaugura Atipografia, un ciclo di eventi in uno spazio atipico, dal sapore retrò

Il diluvio universale non ha fatto desistere quelle due-trecento persone dall’aggirarsi per la provincia vicentina alla ricerca di “Atipografia”. Il centro di Arzignano, polo veneto famoso per l’industria conciaria, dalla sera de 15 novembre si è trovato scaraventato nel circuito dell’arte contemporanea:……

Commenta
A++ - Matteo Cremonesi, Jarach Gallery (22)

Stampanti e fotocopiatrici zen. Nelle fotografie di Matteo Cremonesi

Jarach Gallery, Venezia – fino all’8 novembre 2014. Applicare uno sguardo orientale a prodotti tipici della tecnologia moderna. Per studiarne forme e colori, astraendo dalla loro funzionalità. È il focus della ricerca che Matteo Cremonesi porta in Laguna….

Commenta
gino blanc in residenza a borca, qui al lavoro in una delle capanne della colonia_foto chiara bergamo

Residenze d’artista ad alta quota. Ancora su Dolomiti Contemporanee

Residenze d’artista ad alta quota: perché no? Dolomiti Contemporanee in questi mesi ambiguamente estivi ha ospitato diversi giovani artisti, assicurando loro l’aria frizzante di montagna e un ottimo programma di Residenza, distribuito tra i due cantieri attivi per il 2014, il Nuovo Spazio di Casso, sulle pendici della valle del Vajont, e Progetto Borca, che occupa gli spazi abbandonati dell’ex Villaggio ENI a Borca di Cadore….

Commenta
Rosengarten Festa 2013

La stagione creativa di Bolzano riparte da Rosengarten Festa. Immagini dall’evento promosso da Franzmagazine, con artisti e architetti all’opera per un quartiere vivibile

Franzmagazine, promotore del progetto, ha chiamato all’appello le realtà creative che gravitano nella zona ibrida (un melting pot di attività diverse, che portano avanti valori condivisi) quale è Rosengarten, chiedendo loro di dialogare con chi quell’angolo di Bolzano lo vive quotidianamente. Rosengarten……

Commenta
Filippo Manzini, Untitled strenght_secondo livello dello Spazio di Casso

Bivaccare sulle Alpi. Dolomiti Contemporanee e la nuova mostra a Casso

Nuovo Spazio Espositivo, Casso – fino al 31 agosto 2014. Le mille declinazioni del bivacco. Non quello urbano, come succede per il noto progetto torinese, ma proprio quello alpino. È la mostra che apre la stagione 2014/2015 di…

Commenta