Leonardo Proietti

Leonardo Proietti

Profile: Leonardo Proietti (1978) finisce la sua carriera scolastica in Italia in farmacia (controllo qualità) per iniziare collaborazioni come critico d’arte e seguire progetti curatoriali sia in Italia (Gheisha Paint Project, 2007) che a New York (Dream Therapy, 2008) dove si trasferisce per un breve periodo lavorando presso Kathleen Cullen Fine Art come “curatorial assistant.” Segue la rilocazione a Los Angeles dove ha la possibilità di lavorare per la regina del New Pop Surrealism, Merry Karnowsky (Merry Karnowsky Galley). Ha partecipato come assistente alla curatela della mostra Alberto Burri and America (Santa Monica, 2010) presso il Santa Monica Museum of Art e alla stesura del catalogo che accompagna l’esibizione. Ha lavorato come ufficio stampa sia a Roma, che a Los Angeles per organizzazioni non-profit. Al momento sta completando un Master in studi culturali a UCLA (University of California Los Angeles) con particolare attenzione alla moda/storia del costume in relazione ai movimenti Dada e Surrealismo. Insegna come teacher assistant nel dipartimento di storia dell’arte di UCLA. Dal 2011 collabora come corrispondente dagli U.S.A. per Artribune.

Tutti gli articoli di Leonardo Proietti

Louise Bourgeois, 10 am is When You Come to Me, 2006 (particolare) - Tate and National Galleries of Scotland - photo Christopher Burke, © The Easton Foundation

Tutto su Louise Bourgeois. A Edimburgo

Scottish National Gallery of Modern Art, Edimburgo – fino al 18 maggio 2014. Una mostra per immergersi nell’intricato e poetico mondo di Louise Bourgeois. In un percorso che rivela il complesso equilibrio tra introspezione e linguaggio artistico. …

Commenta
Viviane Sassen, Foreplay, Untitled # 06 (Caterina & Grace), 2011

La lente sovversiva di Viviane Sassen

Scottish National Portrait Gallery, Edimburgo – fino al 2 febbraio 2014. Oltre 40 tra scatti e installazioni di Viviane Sassen in Scozia. Un approccio modernista alla scatto di moda, che sfida i canoni delle pagine patinate che dominano…

Commenta
The Cloth, Summer Summit - 1985 - (c) Anita Corbin

La moda (e l’incubo) degli Anni Ottanta. A Londra

Al Victoria and Albert Museum, fino al 16 febbraio, Clair Wilcox propone una lettura ravvicinata dello stile alternativo negli ambienti underground delle notti dance londinesi….

Commenta
Eugène Boudin, Deauville, 1888 - Reims, Musée des beaux-arts de la ville de Reims © Photo: C. Devleeschauwer

Eugène Boudin: il pittore a cui Monet deve tutto

La prima retrospettiva dopo il 1899 organizzata da un’istituzione francese. Il museo Jacquemart-André di Parigi ospita il “re dei cieli” fino al 22 luglio. E la riscoperta dell’Ottocento prosegue anche Oltralpe. …

Commenta
Sylvia Sleigh, Paul Rosano Reclining, 1974 - © Estate of Sylvia Sleigh

Femministe dimenticate. Sylvia Sleigh a Liverpool

La prima retrospettiva di Sylvia Sleigh nel Regno Unito presentata alla Tate Liverpool. Un contributo femminista, attraverso nudi maschili che rievocano i grandi classici. Fino al 3 maggio….

Commenta
Andy Warhol - Mount Vesuvius - 1985 - The Andy Warhol Museum, Pittsburgh

Vesuvio, nuova eruzione. Al Getty

Gli ultimi giorni di Pompei a Los Angeles non sembrano avere una fine. L’innovazione di questa mostra svela un percorso del tutto nuovo e originale che passa dalla rappresentazione alla reinterpretazione. Da Jean-Auguste-Dominique Ingres a Mark Rothko, l’eruzione…

Commenta
Alexander McQueen - Romantic Gothic - courtesy The Metropolitan Museum of Art, New York

Alexander McQueen: l’ultimo dei romantici

Il Metropolitan Museum celebra il genio creativo di Alexander McQueen. Un viaggio che sfuma i confini tra arte e moda. Mondi incantati, creature infernali, e una ricerca che va oltre l’abito. A New York, fino al 7 agosto….

Commenta
La performance di Luigi Ontani - photo Elon Shoenholz

Che fanno i romani quando non sono a Roma? Ce lo spiegano quelli di Los Angeles

È sufficiente riunire un grappolo di romani – magari d’adozione – per far reggere una mostra? Se poi la si porta addirittura a Los Angeles… Fino al 21 maggio, l’esordio nelle arti visive del nuovo Istituto di Cultura…

Commenta
Le scarpe in seta e il blu Balestra

La moda italiana? Una speranza

Arte, moda e cultura. Un trinomio che oramai sembra consuetudine. Accade anche a Los Angeles, per un incontro all’insegna di stile e charity. Protagonista? Lui, Renato Balestra….

Commenta