Partnership tra lo IED e la galleria Wunderkammern. Formazione e opportunità di stage

Gli artisti, i curatori e lo staff della galleria di Roma e Milano si occuperanno della programmazione didattica ed extra-didattica dei corsi dell’area IED ARTE

Wunderkammern - la sede di Milano
Wunderkammern - la sede di Milano

Dopo Fondazione Palazzo Strozzi, MIBAC, Federculture e Peggy Guggenheim Collection, IED ARTE si aggiudica un’altra importante collaborazione: quella con la galleria d’arte contemporanea Wunderkammern, con la quale instaurare numerose iniziative congiunte da realizzare nel corso dell’anno scolastico 2016/2017 – in tutte le sedi del gruppo IED e in entrambe le sedi della galleria a Roma e a Milano – nelle rispettive iniziative in Italia ed eventualmente all’estero. Così, in occasione di mostre, fiere d’arte ed altri eventi collaterali della galleria, verranno organizzati talk, conferenze, lezioni, workshop da parte degli artisti, curatori, direttori di Wunderkammern e dei professori IED ARTE, dirette sia agli studenti IED che al pubblico della galleria e finalizzate alla condivisione di testimonianze provenienti da professionisti del mondo dell’arte.

IL PRECEDENTE QUEST’ESTATE
La partnership, in realtà, è già iniziata quest’estate, con il coinvolgimento delle ultime mostre organizzate da Wunderkammern, come Freedom as Form degli artisti BR1, Alexis Diaz, Eron e Faith47 (WK Milano / 29 giugno – 10 agosto 2016), per proseguire con la mostra collettiva ancora in corso Wunderkammern goes beyond  degli artisti dell’Outdoor Festival 2016 (WK Roma / 17 settembre – 6 ottobre 2016) e Limbo dell’artista americano Doze Green (WK Milano / 28 settembre – 2 novembre 2016). Per il futuro si prevedono laboratori fotografici che coinvolgeranno gli studenti IED nella realizzazione di scatti alle opere d’arte e agli eventi di inaugurazione delle mostre della galleria, ed infine saranno proposte opportunità di stage presso le sedi di Wunderkammern agli studenti IED. La partnership tra IED e la galleria è nata grazie a un incontro tra Jacopo Manganiello (responsabile Marketing Internazionale IED) e i direttori di Wunderkammern Giuseppe Pizzuto e Giuseppe Ottavianelli a maggio 2016, in occasione dell’anteprima di Outdoor Festival a Roma, la cui settima edizione si apre proprio oggi nelle ex caserme di via Guido Reni.

GLI ART TALK DELL’OUTDOOR FESTIVAL
Sia IED che la galleria sono partner del festival di arte contemporanea e il racconto delle attività previste (una mostra in galleria degli artisti coinvolti, un padiglione a cura di IED e una serie di ART TALK ogni venerdì del festival) ha portato all’approfondimento della conoscenza e all’apprezzamento reciproco dei programmi e iniziative passate e future. “Ho riscontrato immediatamente quella stessa visione long-term che caratterizza anche Wunderkammern – ha commentato il direttore Giuseppe Ottavianelli -. Ed un approccio rivolto all’innovazione costruito con massima professionalità. Una forte sintonia!“. Si è sviluppata, così, la volontà comune di instaurare una collaborazione finalizzata alla produzione, diffusione e promozione di contenuti legati all’arte contemporanea e al mercato dell’arte, attraverso progetti comuni ed eventi collaterali.

www.ied.it/arte

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.