Festival Letteratura a Mantova, tanti gli appuntamenti con l’arte contemporanea

Giosetta Fioroni in mostra alla Galleria Corraini, Agostino Arrivabene alla Casa del Mantegna. E poi il book signing con Sissi e l’installazione “alla Christo” di Joseph Grima: durante il Festival Letteratura, Mantova non disdegna l’arte

Mantova, Festival Letteratura
Mantova, Festival Letteratura

Non si ragiona certo per compartimenti stagni, in quel di Mantova; e così in occasione della ventesima edizione del Festival Letteratura, in  scena nella città lombarda fino a domenica 11 settembre, non si vive di soli libri. Sono diversi infatti gli appuntamenti con l’arte contemporanea, partendo naturalmente dall’attesa installazione di Joseph Grima, quell’Arcipelago di Ocno posto a galleggiare in forma di sette isole circolari  sul Lago Inferiore che bagna la città, nella zona tra il Castello di San Giorgio e Piazza Arche, con apertura al pubblico fissata proprio per la domenica che chiude il festival. E un inevitabile rimando ai Floating Piers con cui Christo ha impacchettato solo pochi mesi fa il Lago d’Iseo.
Ricco il programma negli spazi istituzionali. Alla Casa del Mantegna in occasione della rassegna aprono due mostre: Agostino Arrivabene presenta una nuova serie di tele che tratta il tema del sacro con un inquieto taglio dark, mentre Giovanni Sala ci introduce nel suo Synthetic Art Planet, figlio della lezione di un informale che affronta di petto tematiche ambientaliste. Le Fruttiere di Palazzo Te accolgono invece la seconda tappa, dopo quella estiva, di Un sogno fatto a Mantova, collettiva “a episodi” nata da un’idea di Cristiana Collu per Mantova Capitale della Cultura 2016, e che presenta in questa tranche lavori di, tra gli altri, Hans Op de Beeck, Armin Linke e Luca Pancrazzi.

GIOSETTA FIORONI RICORDA PARISE.
Un editore come Corraini, legato a doppio filo all’arte contemporanea, non poteva non giocare sulla fascinosa liaison tra letteratura e arti visive.  In occasione del trentesimo anniversario della scomparsa di Goffredo Parise è allora la sua compagna di vita, Giosetta Fioroni, a onorarne il ricordo con una mostra – proprio negli spazi della libreria Corraini – di opere ispirate alla storia d’amore vissuta con lo scrittore. Tra i vari eventi in libreria, sabato 10 settembre alle 18, anche il book signing di Sissi, che autografa il suo recente Lezioni di anato-mia.
E se siete in cerca di un po’ di Artribune avete  una doppia occasione per incontrare live la nostra Valentina Tanni, a Mantova in veste di “attivista videoludica”. Sabato 10 settembre alle 16.30 e domenica 11 alle  11.30 racconterà nelle Cantine di Vincenzo Gonzaga a Palazzo Ducale di quanto l’estetica dei videogame sia vicino a quella della videoarte. E viceversa.

http://www.festivaletteratura.it/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.