Chi vuol comprare la casa di Alanis Morissette? L’ha disegnata un artista indigeno americano

C’è tutta una storia dietro la casa che la cantautrice canadese venderà per il valore di 680mila euro: l’ha progettata un artista di discendenza Metis, figlio del primo aborigeno membro del Parlamento canadese

Un interno della casa di Alanis Morissette, ideata da Ross Rheaume
Un interno della casa di Alanis Morissette, ideata da Ross Rheaume

Avevamo lasciato Alanis Morrisette alle prese col suo inedito ruolo di testimonial della Illy, con la decorazione della nuova collezione di tazzine. Ora torniamo a parlare della cantautrice canadese, naturalizzata americana, perché ha scelto Engel & Völkers, il gruppo immobiliare leader a livello internazionale nel settore del real estate di lusso, per vendere la sua casa di Ottawa, in Canada, del valore di 680mila euro. La particolarità dell’immobile è tutta negli interni, che sono stati disegnati dall’artista indigeno canadese, della popolazione dei Métis, Ross Rheaume che, per l’appartamento della cantautrice, si è ispirato a influenze architettoniche dell’Est e a quelle più moderne occidentali.

IL PRIMO ABORIGENO MEMBRO DEL PARLAMENTO
Rheaume è un artista dalla storia particolare: nato a North Battleford, nella provincia canadese del Saskatchewan, si trasferisce con la famiglia a Ottawa nel 1963 per seguire il padre, il primo aborigeno membro del Parlamento nei Territori del Nord-Ovest, iniziando a dipingere poco tempo dopo: “Nella mia famiglia c’erano solo tre modi per ottenere l’attenzione“, ricorda del suo passato l’artista nativo americano Metis, nato da un mix di genitori Ojibway, cioè di sangue franco-canadese ed europeo. “Essere brillante, essere cattivo o essere malato. Naturalmente sono diventato un eccentrico ribelle ipocondriaco”. Nel 1980 Rheaume fonda una band di dance-music insieme al suo compagno di scuola David Grey, girando il mondo per un decennio, poi torna alla pittura e nel frattempo stipula un contratto di quattro anni come consulente per un museo del design in Arabia Saudita. Finchè nel 2001 trova il tempo per progettare gli interni dell’appartamento di circa 172 metri quadrati di Alanis Morissette, situato all’undicesimo piano di un palazzo della prestigiosa via di Sussex Drive. E ora in vendita, con tutto il suo portato di storie da raccontare.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.