Biennale di Venezia 2017. Ecco chi rappresenterà Belgio e Hong Kong. E aumenta il numero dei sound artist a Venezia

La fotografia sensuale di Dirk Braeckman per il Belgio e la sound art di Samson Young per Hong Kong. Continua a comporsi il mosaico delle partecipazioni nazionali alla prossima Biennale di Venezia del 2017

Dirk Braeckman, C.A.-A.D.-09
Dirk Braeckman, C.A.-A.D.-09

Mentre si compone poco a poco il mosaico delle partecipazioni nazionali alla prossima Biennale di Venezia, anche il Belgio annuncia il protagonista del suo Padiglione. Si tratta di Dirk Braeckman (Eeklo, 1958), che collaborerà con la curatrice Eva Wittock: sono stati selezionati da una giuria su una shortlist di cinque candidature. Tutti i finalisti sono stati incontrati ed ascoltati dalla commissione che prima aveva già vagliato una presentazione scritta del progetto; i due – stando a quanto comunicato dai giurati – l’hanno spuntata per l’approccio inedito con il quale si confrontano con il mezzo della fotografia, declinato in una chiave pittorica e sensuale.

E DA ORIENTE ARRIVA UN PROGETTO DI SOUND ART
Anche Hong Kong ha deliberato: sarà il sound artist Samson Young a rappresentare il paese nel 2017 in Laguna. L’Arts Development Council, in collaborazione con il museo M+, ha annunciato i nomi dei curatori responsabili del Padiglione: Ying Kwok, con la consulenza dello chief curator del Museo, Doryun Chong.
Questa è la terza volta che i due enti lavorano insieme nell’ambito della kermesse veneziana. Young è nato nel 1979, ma il suo lavoro è già noto a livello internazionale. A Venezia non sarà l’unico artista a lavorare con il suono, segno di un approccio multidisciplinare che ormai gode ampiamente del riconoscimento ufficiale: ci saranno infatti anche Xavier Veilhan (Lione, 1953) per la Francia – che ispirandosi a Kurt Schwitters trasformerà il Padiglione in uno studio musicale – il turco Cevdet Erek (Istanbul, 1974), presentato dall’IKSV Foundation e Egill Sæbjörnsson (Reykjavik, 1973) per l’Islanda.

www.labiennale.org

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.