Ridateci Pagine Bianche d’Autore. Lo abbiamo criticato tanto, però diteci voi se vi piace il vostro elenco telefonico 2012!?

Quando c’era il concorso “Pagine Bianche d’Autore”, con le quali il gruppo Seat Pg tentò di promuovere la giovane arte del paese sbattendo il mostro sulla prima pagina degli elenchi telefonici di tutt’Italia, ci capitò un po’ a tutti di criticarlo. Sia per le scelte sugli artisti vincitori, ma soprattutto sul risultato finale: un po’ […]

La poco esaltante copertina dell'elenco della città di Roma. Inviateci le foto degli elenchi delle altre città

Quando c’era il concorso “Pagine Bianche d’Autore”, con le quali il gruppo Seat Pg tentò di promuovere la giovane arte del paese sbattendo il mostro sulla prima pagina degli elenchi telefonici di tutt’Italia, ci capitò un po’ a tutti di criticarlo. Sia per le scelte sugli artisti vincitori, ma soprattutto sul risultato finale: un po’ triste, poco utile anche come mezzo di promozione per gli artisti stessi.
Oggi, all’alba del 2012, con gli elenchi telefonici che sono sempre più uno strumento di modernariato, la nuova iniziativa di Seat si chiama Passione Italia e se possibile presenta risultati ancor più discutibili. La scusa sono i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, il mezzo è la fotografia e il concorso fotografico scaturisce dalla collaborazione con Nikon (macchine fotografiche), Epson (stampanti) e Fiaf (la Federazione Italiana delle associazioni Fotografiche). L’esito lo potete vedere nell’immagine: uno scatto che più banale non si può (eppure pare ne siano arrivati oltre 18mila, dunque forse la giuria poteva lavorare meglio) e per di più impaginato un po’ in diagonale. A mo’ di depliant d’albergo di terza categoria. E l’elenco telefonico della vostra città, è un pochino meglio?

www.passioneitalia.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.