Anche Roma avrà il suo Palais de Tokyo? Zingaretti per lo meno ci prova

Un palazzo nel cuore del Rione Esquilino. In realtà è una porzione di una sconfinata scuola, l’Istituto Tecnico Galilei che ha un numero di studenti che starebbero larghi in un palazzetto e che invece si ritrova con ettari e ettari di hangar nel bel mezzo di Roma. Spazi che fanno gola in primis a chi […]

Un palazzo nel cuore del Rione Esquilino. In realtà è una porzione di una sconfinata scuola, l’Istituto Tecnico Galilei che ha un numero di studenti che starebbero larghi in un palazzetto e che invece si ritrova con ettari e ettari di hangar nel bel mezzo di Roma. Spazi che fanno gola in primis a chi li possiede, ovvero l’ente provinciale presieduto da Nicola Zingaretti.
Da qui parte il progetto del Palazzo della Creatività che verrà presentato il 24 giugno in occasione della Giornata della Creatività, nel Macro Testaccio. L’idea non è ancora del tutto definita, ma il gruppo di lavoro che la sta impostando (Damiana Leoni, Alberto Iacovoni, Massimiliano Tonelli) converge ormai da tempo sull’idea di destinare lo spazio alla creatività giovane. Ed alla produzione. I modelli potrebbero essere facili da citare (Palais de Tokyo in primis, poi i KunstWerke di Berlino o l’ICA di Londra), ma l’obbiettivo dovrà essere farne qualcosa di davvero nuovo, raccogliendo la sfida di interloquire anche con un quartiere particolare (l’Esquilino ospita la China Town romana e una folta comunità bengalese), diventare un punto di riferimento per un intero quadrante, puntando ad un pubblico che stazioni nel bar, nel ristorante, nella libreria, nel piccolo auditorium interno a partire dalla colazione del mattino fino all’ultimo film della sera.
Seicento i metri quadrati in cui i lavori di demolizione sono già partiti e presto dovrebbero partire quelli di ri-edificazioni. Con la possibilità, ci si augura, di associare al progetto anche un altro piccolo edificio che permetterebbe di aumentare considerevolmente la superficie utile e di guadagnare spazio all’aperto. Tutti gli altri dettagli, però, alla Giornata della Creatività.

Venerdì 24 giugno 2011 – ore 15.30
Macro Testaccio  – Piazza Orazio Giustiniani
www.romaprovinciacreativa.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.