Apre al pubblico il 26 settembre al Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni a Pistoia la mostra Io Non Sono Leggenda di Andrea Mastrovito (Bergamo, 1978). L’esposizione è stata organizzata per celebrare la consegna al museo dell’opera video omonima (I Am Not Legend) nata dal progetto con cui l’artista e Casa Testori si sono aggiudicati la sesta edizione dell’Italian Council 2019, programma promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiBACT. L’opera, installata in anteprima presso Palazzo Fabroni, diventerà infatti parte della collezione permanente del museo.

CENTOMILA DISEGNI PER UN FILM

I Am Not Legend, di cui vi mostriamo il trailer, è un film della durata di un’ora e dodici minuti realizzato stampando in dimensione A4 tutti i fotogrammi del lungometraggio di culto Night of the Living Dead (1968) di George Romero e intervenendo poi su ogni foglio con la pittura bianca al fine di cancellare la presenza degli zombie dal film originale. Ottenute oltre 100.000 tavole, sono state in seguito digitalizzate e rimontate seguendo una nuova sceneggiatura creata dall’artista, che ha utilizzato migliaia di citazioni tratte da un centinaio di celebri film, romanzi e canzoni. A completare l’opera, la colonna sonora originale di Matthew Nolan e Stephen Shannon, con il contributo per le musiche di apertura e chiusura di Maurizio Guarini, autore, insieme ai Goblin, delle musiche originali dei film Profondo Rosso (1975), Suspiria (1977) e L’Alba dei Morti Viventi (1978).

Evento correlato
Nome eventoAndrea Mastrovito - Io Non Sono Leggenda
Vernissage25/09/2020 su invito
Duratadal 25/09/2020 al 10/01/2021
AutoreAndrea Mastrovito
CuratoreDavide Dall’Ombra
Generiarte contemporanea, personale
Spazio espositivoPALAZZO FABRONI ARTI VISIVE CONTEMPORANEE
IndirizzoVia Sant'andrea 18 - Pistoia - Toscana
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.